A- A+
Cronache
Ricette medicinali, da gennaio stop alla prescrizione per mail e messaggio

Stop alle ricette medicinali per sms o mail

Stop alle ricette dei farmaci a distanza. Dal 1° gennaio scadrà la norma introdotta con la pandemia da Covid che rendeva possibile l’invio delle prescrizioni farmaceutiche via mail e messaggio. A meno di un intervento, per ottenere qualsiasi tipo di prescrizione si dovrà tornare dal proprio medico di famiglia. 

I primi a sfavore sono proprio i dottori che denunciano il problema al ministro della Salute, Orazio Schillaci: “Chiediamo la proroga, oltre la scadenza del 31 dicembre 2022, dell’utilizzo della ricetta dematerializzata almeno per un anno e un provvedimento che renda il suo utilizzo strutturale, così da liberare i medici da impropri carichi burocratici”. 

A parlare è Pina Onotri, segretaria Generale del Sindacato Medici italiani (Smi), che riferisce come già ci sia una mancanza di medici di famiglia in tutta Italia, e caricarli di ulteriore lavoro possa essere rischioso. Il ritorno alla ricetta cartacea, aggiunge, “rappresenterebbe un salto indietro, causando lunghe attese negli studi medici. Liberare i medici curanti da carichi burocratici “permette di valorizzare la professione, contrastare l’esodo dalla categoria, e dare la possibilità di utilizzare più tempo alla cura e all’assistenza dei pazienti”.

La ricetta elettronica in Italia non è mai partita davvero nel nostro Paese. È stata implementata negli ultimi anni, ma fino al 2020 era accompagnata comunque da un promemoria cartaceo. Poi, è arrivata l’ordinanza “grazie” al Covid che ha dato il via libera alla possibilità di utilizzare strumenti alternativi al promemoria cartaceo e ha previsto che, al momento della generazione della ricetta elettronica da parte del medico, l’assistito possa chiedere il rilascio del numero di ricetta elettronica.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ricette elettroniche
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Gelo e neve per tutto marzo (e oltre), primavera "pazza"

Inverno continuo

Gelo e neve per tutto marzo (e oltre), primavera "pazza"


in vetrina
Barbara D'Urso più vicina alla Rai: pronta la fascia del sabato pomeriggio

Barbara D'Urso più vicina alla Rai: pronta la fascia del sabato pomeriggio





motori
Renault 5 Rivoluziona il Mercato EV, 50.000 nomi in lista d’attesa

Renault 5 Rivoluziona il Mercato EV, 50.000 nomi in lista d’attesa

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.