A- A+
Cronache
Roma, sparatoria in strada ad Ardea: morti due bambini e un anziano

Ardea, sparatoria in strada alle porte di Roma: 3 morti, due fratellini e un anziano

Sparatoria in strada ad Ardea, alle porte di Roma, colpiti un anziano e due bambini, che sono stati dichiarati morti poco dopo. I carabinieri sono accorsi in via degli Astri: nelle chiamate si segnalavano spari da arma da fuoco. Arrivati sul posto hanno trovato tre feriti: un anziano e due bambini. Sono stati soccorsi dal 118 che hanno provato a rianimarli ma non c'è stato nulla da fare.  L'anziano e uno dei due bambini feriti a colpi di arma da fuoco sono morti subito, mentre il secondo bambino è deceduto poco dopo in ospedale.  

E' subito scattata la ricerca del responsabile da parte dei carabinieri di Anzio e Pomezia che stanno anche ricostruendo l'accaduto. Poco dopo, i carabinieri hanno individuato il probabile autore della sparatoria che ha portato all'uccisione di due bambini e un anziano ad Ardea, vicino a Roma: l'uomo era barricato in un appartamento di Ardea. Sarebbe uno psicolabile di 34 anni che ha aperto il fuoco in un parco pubblico. Qualche ora dopo, i carabinieri hanno fatto irruzione nella casa, trovando l'uomo morto nella propria camera da letto.

I due bambini di 10 e 5 anni uccisi a colpi di pistola ad Ardea in via degli Astri stavano giocando a 30 metri da casa. L'anziano di 74 anni invece stava transitando in bicicletta.

Ad Ardea nessuna lite prima della sparatoria

Non ci sarebbe stata nessuna lite nel triplice omicidio avvenuto ad Ardea, vicino Roma, dove sono morti due bambini e un anziano. Secondo quanto apprende AGI, i bimbi giocavano a pochi metri da casa e l'anziano era in bicicletta. Il 34enne, senza alcuna ragione apparente, avrebbe esploso i colpi di arma da fuoco contro di loro. Al momento l'uomo si trova barricato nel suo appartamento di Ardea. Sul posto i carabinieri e i colleghi del Gis.

Sparatoria Ardea, Regione Lazio: "Situazione gravissima"

"Ho avuto una prima relazione dalla direzione sanitaria dell'Ares 118. I nostri operatori sono sul posto con due elicotteri, due ambulanze e un'automedica per soccorrere le persone coinvolte nella sparatoria fra cui due bambini di 3 e 8 anni. La situazione rappresentata e' gravissima e sono in costante aggiornamento con i nostri soccorritori". Lo scrive in una nota l'assessore alla Sanita' e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, in merito alla sparatoria avvenuta questa mattina ad Ardea. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    romaardeasparatoria
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza





    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.