A- A+
Cronache
Sondaggio Giustizia, italiani disillusi. Sei su 10 non si fidano delle toghe
Crediti Photo Nick Zonna
 

Sondaggio Giustizia, italiani disillusi. Sei su 10 non si fidano delle toghe

Gli italiani hanno perso fiducia nei confronti della magistratura. Lo evidenzia un sondaggio condotto da Demos per Repubblica. I dati parlano chiaro. Il 64% degli intervistati dichiara di avere nessuna o poca fiducia nei confronti dei giudici e solo il 36% dice di fidarsi delle toghe. Un dato totalmente invertito rispetto alla percecezione che gli italiani avevano dopo l'esplosione di Tangentopoli nel 1994, quando quasi 7 su 10 erano dalla parte dei giudici. Il grado più elevato di consenso emerge fra gli elettori del Pd e, in misura minore, del M5S.

Indici molto minori - prosegue Repubblica - sono espressi dalla base di Forza Italia e dei Fratelli d’Italia. Si tratta di dati utili a comprendere le polemiche intorno alla “riforma della giustizia” che si sono accese in questi giorni. E hanno coinvolto le forze della maggioranza. In particolare, il M5S, che sui temi della legalità ha fondato la sua identità. La fiducia nei confronti della Magistratura raggiunge l’apice nei primi anni Novanta, gli anni di Tangentopoli, quando (secondo dati dell’ISPO) sfiora il 70%. In seguito, scende sensibilmente fino al 40%, intorno alla fine degli anni Novanta. Quando il ruolo politico dei magistrati è segnato dal confronto-contrasto con Silvio Berlusconi. E con altri leader dell’epoca.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    sondaggisondaggiosondaggio giustiziafiducia nei magistratiitaliani magistratipoliticamagistraturariforma giustiziagovernogoverno draghicartabiariforma cartabia
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

    Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza





    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

    Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.