A- A+
Cronache
Spunta il vaticanista vicino a Becciu: sesso in cambio di una foto col Papa

In Vaticano la caduta del potentissimo cardinale Angelo Becciu potrebbe dare il via a una nuova stagione di veleni e dossier. Nelle Sacre stanze sta girando da qualche giorno un fascicoletto imbarazzante che riguarda un vaticanista considerato molto vicino al porporato sul cui conto il quotidiano La Verità decide di non fornire informazioni dettagliate per non consentirne l'identificazione. Ci sono gli screenshot di un dialogo su messenger tra il giornalista e un cinquantacinquenne professionista, probabilmente gay, alla ricerca di una foto con papa Francesco. 

Alle 10 di una mattina di alcuni mesi fa l' uomo contatta il vaticanista, come racconta La Verità, per chiedergli se sia uscito di casa e lui di rimando risponde di essere ancora a casa. «Se puoi» scrive l' amico. Replica del giornalista: «Per te tutto». E allega la foto del pene in erezione di un uomo che pare in pigiama (blu) e sdraiato su un letto. Il professionista non si scompone: «Che sei carino! E visto che ci sei mi spieghi che devo fare per diventare come te». Quindi prosegue: «Comunque il mio obiettivo è avere la foto con il Papa. Cani e porci ce l'hanno. Nelle guardie svizzere ci sono molti gay, ma non sono potenti».

Il vaticanista è incuriosito dall'affermazione: «In che senso non sono potenti?». L' interlocutore: «Perché io non ho la foto con il Papa, la guardia svizzera non ha poteri». L'ego del cronista si inturgidisce: «Tu frequentami e avrai tutto. Hai foto in costume?». Obiezione dell' amico: «Serve la prefettura». Paolo: «Taci! Certo che si può». Il cinquantacinquenne timidamente: «Cioè tu potresti?». Da questo momento il dialogo prende una piega scabrosissima. Vaticanista: «Yes. Ma solo se ci frequentiamo». Amico: «No vabbè e poi dici di essere normalissimo». Vaticanista: «Sei tu quello che ha 22 cm, non io!». Amico: «Ahahah». Vaticanista: «Frequentiamoci. Io ti apro tutte le porte». Amico: «Mi apri proprio». Vaticanista: «Sììììì». Amico: «Ahahah». Vaticanista: «Ma sarai bello aperto».

Al di là delle battute triviali, l'amico sembra davvero interessato a capire qualcosa in più sulla mitologica lobby gay della Santa Sede: «No, ma seriamente come si fa ad essere così protetti. Non ci riuscirò mai». Vaticanista: «In che senso?». Amico: «Tu sei gay e in Vaticano nessuno ti dice nulla vero? Come si fa?». Vaticanista: «Sono riservatissimo». Amico: «Non è possibile». Vaticanista: «Tu non sei riservatissimo?». Evidentemente non abbastanza, dal momento che i messaggi stanno pericolosamente passando di mano in mano, tanto che qualcuno arriva a ipotizzare che il vaticanista abbia abboccato all' esca di un nemico. Suo o di Becciu? Non lo sappiamo, conclude La Verità.

Loading...
Commenti
    Tags:
    vaticanistavaticanista becciuvaticanista sesso foto papa
    Loading...
    in evidenza
    L'ironia web sulla crisi di governo Conte scopre l'auto di Draghi...

    Spopola l'hashtag #cinedimissioni

    L'ironia web sulla crisi di governo
    Conte scopre l'auto di Draghi...

    i più visti
    in vetrina
    Diletta Leotta e Can Yaman stanno insieme? Colpo di scena: nuove foto. GUARDA

    Diletta Leotta e Can Yaman stanno insieme? Colpo di scena: nuove foto. GUARDA


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    EQS, la prima ammiraglia full electric del marchio Mercedes-EQ

    EQS, la prima ammiraglia full electric del marchio Mercedes-EQ


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.