A- A+
Cronache
Toscana, vietati i rabbocchi di acqua nelle piscine. Agriturismi in rivolta

Toscana, acqua nelle piscine: "Chi sono i geni che fanno ste leggi?"

La Regione Toscana ha preso una decisione che ha fatto scoppiare il caos. Per far fronte all'emergenza idrica la giunta di Giani del Pd ha deciso di colpire le piscine e attraverso l'Acquedotto del Fiora, ha stabilito - si legge su La Stampa - di proibire l'uso di acqua potabile per rabboccare le piscine, da giugno a ottobre di quest'anno. La misura interessa ville, villette e agriturismi, di cui le province di Siena e Grosseto (servite dalle condotte in questione), sono piene e, se per i primi due casi si chiede un sacrificio a uno svago considerato non indispensabile, per il terzo diventa una questione di sopravvivenza economica. Per questo, l'associazione Cia Agricoltura ha chiesto di rivedere la norma, mentre i gestori delle strutture ricettive che si associano al reclamo, pensano anche a cosa si possa fare: chi ricorrerà alle autobotti fornite dai privati, chi può attingere da un pozzo, chi valuta di costruire cisterne e chi non sa che pesci prendere, perché col sole e senz'acqua, la piscina a metà estate sarà secca.

Dalla sezione senese della Cia, - prosegue La Stampa - questa settimana il presidente Federico Taddei ha detto che: "C’è grande preoccupazione, perché a oggi non sarà possibile utilizzare l’acqua per le tante strutture in tutto il territorio. Considerato che ogni giorno il ricambio di acqua è dell'1-2%, in 4 mesi, il ricambio è pari a una vasca e mezzo. Questo è il minimo indispensabile per tenere una piscina con acqua pulita e fruibile. Ma unico caso, in Toscana, a Siena non sarà possibile". Spostandosi verso il mare, gli umori non migliorano. Paolo Barlettani, dell'agriturismo Borgo Campetroso, si domanda "chi siano i geni che scrivono queste leggi e se si siano posti il problema delle conseguenze che provocano". Dal suo punto di vista, le autobotti private non sono una soluzione perché, "oltre ai costi elevati, c'è un aspetto tecnico: il rabbocco dell'acqua va fatto gradualmente per tenere la piscina a livello, non è che posso aspettare che sia mezza vuota e chiamare la botte, per capirci". Né qui, né altrove, tuttavia, viene considerata la possibilità di non riempire affatto la vasca: la piscina è un'attrazione centrale per i turisti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
piscinetoscana
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura

E non è Selvaggia Lucarelli. Ecco chi è

Ferragnez, dalle stelle al divorzio: c'è una donna dietro la rottura


in vetrina
Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista

Mozzarella, la più buona è al discount: ecco i marchi migliori (e peggiori). Lista





motori
Mercedes-AMG E 53 HYBRID 4MATIC+: Performance ibrida senza compromessi

Mercedes-AMG E 53 HYBRID 4MATIC+: Performance ibrida senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.