A- A+
Cronache
Una hostess pubblica foto su OnlyFans e Gardaland non le rinnova il contratto

Una hostess che lavorava presso Gardaland non riusciva più a coprire le spese e ha deciso di aprirsi un account su OnlyFans. Il parco giochi non le ha rinnovato il contratto

Il contratto di lavoro siglato con Gardaland non le bastava per sbarcare il lunario, così Ilaria Rimoldi, dallo scorso gennaio, è sbarcata sulla piattaforma OnlyFans e compatibilmente con il suo lavoro ha iniziato a creare contenuti osé. Il parco giochi non ha gradito la scelta della ragazza e ha scelto di non rinnovarle il contratto giustificandosi: "Siamo un parco per famiglie".

Ilaria Rimoldi si è subito giustificata: "Lì prendevo mille euro al mese e mi serviva assolutamente un'altra entrata". Soprattutto, è la 25enne a raccontare come sono andati i fatti e la sua storia ha aperto un dibattito, che nelle ultime ore diventa sempre più acceso: quali sono i limiti nel comportamento di un lavoratore dipendente nel suo tempo libero? Apparire in rete ostentando e vendendo immagini del proprio corpo può davvero rappresentare un danno di immagine per l’azienda che paga lo stipendio?


La 25enne Ilaria Rimoldi si è laureata a Monza in arredamento e design e non ha subito trovato subito la sua strada lavorativa aderente alle sue aspirazioni. Così, si è rivolta a Gardaland ed è stata assunta. Due contratti a tempo determinato, per la stagione: dal luglio dell’anno passato fino all’ultimo gennaio e poi ancora da marzo al 27 novembre. La sua mansioneaccogliere i visitatori e pilotare il flusso, spesso davvero consistente, del pubblico verso le attrazioni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gardalandhostessonlyfans
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici





motori
Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.