A- A+
Cronache
Vaticano, rivelazione di Pena Perra: "Il mutuo di Londra costava 1mln al mese"

Vaticano,  Pena Perra: "Se Cristo è caduto tre volte, noi almeno sei"

Lo scandalo che ha travolto il Vaticano, con l'acquisto monstre del palazzo di Londra è al centro di un processo giudiziario e la deposizione del Segretario di Stato Pena Perra, il cardinale succeduto a Becciu dopo il suo licenziamento deciso dal Papa, era molto attesa e non ha tradito le aspettative. Il braccio destro di Bergoglio in udienza è entrato nei dettagli della complicata questione. Quindici milioni di euro, senza alcuna manleva, è stata la cifra in effetti pagata al broker Torzi in due tranche: 10 milioni ("Era il famoso 3% che appariva nel documento di vendita del palazzo") e 5 milioni ("Erano i sei mesi di lavoro e poi di mancato guadagno"). "Ci siamo visti costretti. Per me - svela Pena Perra - è stato un profondo dolore constatare che dovevamo dare ancora soldi per questa faccenda. Il broker Torzi aveva il potere e non potevamo fare in altro modo”.

Davvero, ha ribadito, “è stata una Via Crucis, anzi una doppia Via Crucis. Se il Signore è caduto tre volte, noi sei”. Sulla questione Ior, il sostituto ha spiegato di aver coinvolto l’Istituto per ottenere un rifinanziamento a condizioni vantaggiose. “Il mutuo ci costava un milione al mese”, ha detto in aula, “era un crimine usare in questo modo i soldi della Santa Sede. Non ci voleva Einstein per capire l’importanza di estinguere quel mutuo... Si è pensato con i superiori della Segreteria di Stato di fare una cosa interna per evitare anche di pagare interessi fuori”. A febbraio ci furono “trattative verbali” con i direttivi Ior, poi il 4 marzo la richiesta ufficiale. I vertici dell’Istituto per le Opere di Religione avevano garantito il finanziamento: "I soldi sono disponibili". Poi, nel corso di una riunione tenutasi il 25 luglio, lo Ior ritorna sui suoi passi. Lo fa 23 giorni dopo che lo stesso Istituto, insieme al Revisore Generale, avevano presentato la denuncia che ha fatto partire le indagini.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
scandalo vaticano
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo





motori
Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.