A- A+
Cronache
Vigilessa uccisa, sedata col Bromazepam e soffocata. Cadavere nascosto 3 mesi
Laura Ziliani

Vigilessa uccisa, sedata col Bromazepam. Cadavere nascosto 3 mesi

La morte di Laura Ziliani scomparsa per mesi dopo un'escursione in montagna nel Bresciano e ritrovata sul grembo del fiume Oglio senza vita, resta un giallo. la svolta è arrivata venerdì scorso, con l'arresto di due delle tre figlie e insieme al fidanzato della sorella maggiore. L'accusa nei loro confronti è pesantissima: omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere. Un delitto - si legge sul Corriere della Sera - "frutto di un piano a lungo premeditato": le ragazze, con Mirto, avrebbero ucciso la madre "al fine di appropriarsi del patrimonio familiare" per gestirlo in via esclusiva. Laura sarebbe morta nel sonno la notte tra il 7 e l’8 maggio, nella sua casa di Temù. Decisivi i risultati preliminari degli esami tossicologici condotti dall’istituto di medicina legale dell’ospedale Civile di Brescia e depositati solo nei giorni scorsi: nel corpo della ex vigilessa sono state trovate tracce di Bromazepam.

Per i consulenti del pm - prosegue il Corriere - «è possibile ritenere che al momento del decesso la donna si trovasse sotto l’influenza di tale composto, anche potenzialmente idoneo a comprometterne la capacità di difesa rispetto a insulti lesivi esterni». Nessun segno sul corpo, da subito gli inquirenti hanno ritenuto l’ipotesi più accreditata sia quella di un soffocamento non violento: in stato semi-comatoso sarebbe bastato tappare le narici di Laura, incapace di reagire, per interromperle definitivamente un respiro già indebolito, piuttosto che appoggiarle un cuscino sul volto. Ma sarà la relazione finale del medico legale a mettere un punto fermo su questo aspetto. Ce n’è un altro, dirimente. Si ritiene che "il cadavere di Laura sia stato occultato in un luogo che ne ha permesso una discreta conservazione per tre mesi".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    vigilessa uccisacronache brescialaura zilianilaura ziliani uccisa dalle figlieinchiesta morte laura zilianilaura ziliani soffocata nel sonnolaura ziliani bromazepamoccultamento cadavere
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    Renault e Mathieu Lehanneur presentano il concept-car della mitica R4

    Renault e Mathieu Lehanneur presentano il concept-car della mitica R4


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.