A- A+
Cronache
Zanzare, ecco da quale tipo di persona sono più attratte

Zanzare, tutto quello che le attira maggiormente

Ma da quali odori e colori vengono attratte e perchè qualche persona è molto più sensibile di altre ai loro morsi?

Innanzitutto occorre sottolineare che i morsi che ci prendiamo arrivano solo dalle femmine che hanno bisogno di sangue per riprodursi, non per nutrirsi. Esse vengono attratte per fattori differenti. Localizzano la preda per l’anidride carbonica che emana, per la sua temperatura corporea, ma scelgono la loro vittima soprattutto per il sudore. Ecco sono proprio le componenti chimiche del sudore (ottanolo e acido lattico) , differenti da persona a persona, che fanno decidere all’insetto quale è la vittima più “gradevole” e quale meno. Una cosa è certa la preda più attrattiva per la zanzara è la donna incinta. Anche gli abiti giocano la loro parte, quelli neri attraggono la zanzara tigre come pure i vestiti attillati. Siccome non esistono due zanzare uguali è quantomeno complicato pensare ad un protocollo generale di difesa o soltanto a prodotti buoni per tutti. Alcuni studi hanno indicato anche il gruppo sanguigno e l’attitudine a consumare birra tra i fattori attrattivi.

Zanzare, le armi di difesa a disposizione

Ed allora come difendersi? L’arma migliore che abbiamo a disposizione è un repellente efficace che deve essere spalmato su tutta la pelle scoperta. Un valido aiuto viene dalle zanzariere installate in casa e dall'indossare abiti larghi e morbidi. Ma un’altro accorgimento importante, che molto spesso si trascura, è quello di non favorire gli insetti nel depositare le uova e quindi riprodursi. Lo fanno in presenza di acqua . Quindi bisogna evitare di lasciare qualsiasi recipiente che possa contenere anche poca acqua, dalle pentole, ai piatti, alla vaschetta dell’acqua per il cane ( da tenere bene sotto controllo) e tanto altro che, apparentemente innocuo, puo’ diventare un “booster” per la partenza delle zanzare. Secondo molti esperti i dispositivi ad ultrasuoni sono completamente inefficaci (nessun studio ha mai dimostrato il contrario).

Tra i prodotti più usati : candele e braccialetti alla citronella e poi l'olio di eucalipto per gli amanti dei prodotti naturali. Uno dei problemi più gravi per questi insetti, insieme al cambiamento climatico, è l'arrivo di specie invasive. Uno di questi è la zanzara tigre. Il suo arrivo in Europa ha significato la trasmissione di malattie fino ad allora mai verificate . E la tecnologia sta supportando la ricerca per difenderci sempre meglio. L’app Mosquito Alert ha lo scopo di monitorare le nuove specie invasive. Attraverso foto (punture, zanzare,etc) si cercano le nuove specie, come la zanzara della febbre gialla (Aedes japonicus), la zanzara coreana (Aedes koreicus), e la zanzara giapponese. Ne è nata una campagna congiunta con molti paesi tra cui Spagna, Italia, Paesi Bassi, Austria e Stati Uniti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
caldomalattiepunturetigrevestitizanzare
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Toyota lancia il nuovo PROACE Electric e PROACE CITY Electric

Toyota lancia il nuovo PROACE Electric e PROACE CITY Electric

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.