A- A+
Culture
Matera, addio all'urbanista Giura Longo: ideò il risanamento dei "Sassi"

L'architetto Tommaso Giura Longo, famoso per aver curato il progetto di risanamento urbanistico e ambientale dei Sassi di Matera, a partire dal concorso internazionale vinto nel 1977, è morto a Palermo, venerdì scorso all'età di 86 anni. L'annuncio della scomparsa è stato dato dall'Ancsa, l'Associazione nazionale dei centri storico artistici, di cui è stato vicepresidente e responsabile del Premio Argan. Nato a Matera nel 1932 e laureato a Roma nel 1959, è stato professore ordinario di composizione architettonica e urbana della Facoltà di Architettura dell'Università di Roma Tre. In precedenza aveva svolto attività didattica nelle Università di Firenze, Iuav di Venezia, Palermo, Catania e Roma "La Sapienza". Dal 1961 al 1971 Giura Longo ha fatto parte dello studio professionale "Benevolo, Giura Longo, Melograni" in Roma, progettando, tra l'altro, il nucleo iniziale dei padiglioni espositivi della Fiera di Bologna e l'impianto urbanistico dell'intero nuovo quartiere fieristico, primo premio nel concorso nazionale di progettazione. Nel 1972 entrò a far parte dello studio l'architetto Maria Letizia Martines e un decennio più tardi apri il suo studio individuale a Roma. Giura Longo è autore di numerosi progetti di architettura e di urbanistica, svolti anche in collaborazione con altri professionisti, e conseguiti in gran parte, attraverso pubblici concorsi. Dalla metà degli anni '80 molti lavori sono stati svolti insieme all'architetto Teresa Cannarozzo.

Tags:
architettura giura longogiura longogiura longo materamatera achitetto giura longo
in evidenza
Il direttore Perrino su Isoradio Affari commenta le elezioni 2022

Ospite de "Il sorpasso" di Monica Setta

Il direttore Perrino su Isoradio
Affari commenta le elezioni 2022


in vetrina
SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain

SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain


motori
Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.