A- A+
Culture
Capitale della cultura 2020, Ceglie si prepara. Scrivendo e dipingendo

Ceglie Messapica, paese di collina dell'Alto Salento dalla lunga storia e dalla ricca archeologia, dall'agro incantevole e sterminato, la gastronomia appetitosa dei ristoranti stellati e delle 52 trattorie familiari, perla della Valle d'Itria a metà tra le province di Brindisi e Taranto, estremo territorio scosceso e a saliscendi della Murgia barese, si candida a Capitale della cultura 2020.

Una cittadina in cui chi ci arriva, rimane incantato e tende a restare, come è successo all'architetto, pittore e scenografo milanese Claudio Monnini, che al suo soggiorno a Ceglie ha dedicato un'appassionato "Diario di bordo"

E mentre si lavora al Progetto, in collaborazione con le vicine Ostuni e Brindisi, Carovigno, San Vito, San Michele e Villa Castelli, a Ceglie, tra le sue case di pietra e di calce bianca, i suoi i 6 mila trulli, il Castello, il Conservatorio, il Museo e il teatro, si fa cultura. Ma dal basso, in sintonia con la vita slow, al riparo dalle omologazioni televisive e dalle distruzioni della globalizzazione.

I cegliesi dunque scrivono e organizzano corsi di scritture con l'associazione Mittaffett. Dipingono e organizzano corsi di pittura con l'associazione in Corso d'arte. L'ha fondata Antonietta Gianfreda, che ha appena organizzato, nella strada principale della città e nelle piazze limitrofe medievali una ricca mostra di autori locali: In corso d'arte. Affaritaliani.it l'ha videointervistata.

 

Tags:
capitale della cultura 2020ceglie messapica
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.