A- A+
Culture

Il corpo è stato trovato senza vita nel suo appartamento di Manhattan, al 35 Bethune St. in the West Village. Il premio Oscar Philip Seymour Hoffman, 46 anni, è morto per overdose. Ma la polizia sta indagando e una dichiarazione ufficiale del medico legale ancora non è stata emessa. La telefonata per avvertire gli agenti è arrivata alle 11.15 di mattina, a chiamare il 911 è stato lo sceneggiatore David Katz col quale Hoffman stava collaborando.

L'attore aveva ammesso in passato di avere avuto problemi di droga e l'anno scorso si era fatto ricoverare in riabilitazione per abuso di eroina. A maggio aveva passato dieci giorni in una clinica, poi aveva ringraziato pubblicamente la famiglia e gli amici che l'avevano supportato. Era stato senza toccare nulla per 23 anni prima di avere una ricaduta nel 2012.

Secondo il New York Post, Hoffman questa mattina è stato trovato con l'ago ancora conficcato nel braccio e chiuso dal laccio emostatico, nel bagno del suo appartamento. La polizia ha anche trovato una bustina con l'eroina.

Fuori il suo appartamento, per strada, si è formata una piccola folla silenziosa. Qualcuno ha appoggiato dei fiori sul portone. "Era un uno del quartiere", racconta un vicino, Christian McCulloch, 39 anni. "La mattina si incontrava coi bambini mentre andava a prendere il caffè qui sotto. E' una notizia disperatamente triste".

Era tra i più grandi. La statuetta l'aveva vinta per la sua interpretazione in 'Capote', migliore attore nel 2005, ma di nomination nel aveva avute tre come miglior attore non protagonista. Era la spalla perfetta. E un grande attore di teatro, con tre candidature ai Tony Awards.

Tags:
cinemamorto
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.