A- A+
Culture
Clima, a rischio siti Unesco: Venezia, Ferrara e la Torre di Pisa

Venezia, Ferrara, la Torre di Pisa, la basilica di Aquileia sono i siti "patrimonio dell'Umanità dell'Unesco piu' minacciati dall'innalzamento del livello del mare, e restano poche possibilita' di salvarle entro il 2100, quando potrebbero sparire. Lo afferma uno studio pubblicato su Nature Communcations, che indica le quattro localita' italiane in cima a una lista che include Rodi, Tiro e Efeso. "Tali siti si trovano lungo la costa adriatica, dove i livelli del mare sono i piu' alti", spiega lo studio, collegando il rischio al cambiamento climatico in atto. Nel 2013 l'Onu ha stimato che il livello degli oceani potrebbe di ben 76 centimetri per la fine del secolo. Ma studi recenti - prendendo in considerazione la riduzione delle calotte glaciali, causa decisiva dell'innalzamento del livello del mare - indicano quelle previsioni come troppo ottimistiche, e si attendono per il settembre del prossimo anno nuove stime da parte del gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico.

Commenti
    Tags:
    clima unescoclima siti unescounesco siti a rischivenezia rischio climatorre pisa rischio clima





    in evidenza
    Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

    L'intervista sul Nove

    Chiara Ferragni da Fazio: "Travolta dall'odio social. Con Fedez vera crisi, ma..."

    
    in vetrina
    Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista

    Chiara Ferragni da Fazio: i meme più divertenti sull'intervista


    motori
    RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

    RAM Trucks & Pol Tarrés: avventure "Boundless"

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.