A- A+
Culture
Alejandro Jodorowski

Dagli atti poetici alla psicomagia e alla psicogenealogia. Una pratica che affida all’immaginazione attiva e all’arte la capacità di curare l’animo umano. Chi ha letto almeno una volta i libri dell’eclettico artista cileno sa della ricerca, ormai condotta da una vita attraverso le diverse espressioni artistiche, nel complesso universo filosofico e sciamanico.

“Un’arte che cura” è il titolo scelto per il seminario esperienziale che Jodorowsky condurrà per la prima volta anche a Bari, il prossimo 1 maggio (dalle 9 alle 19) a Villa Romanazzi Carducci alla fine di una tre giorni nel capoluogo barese anticipata da una conferenza serale pubblica (già sold out) al cine-teatro Showville di Mungivacca (Ba).

Finalmente dunque, anche a Bari la possibilità di avvicinare e conoscere dal vivo con esercizi pratici le metodologie della originale visione di Jodorowsky su come giungere alla consapevolezza di sé e delle proprie convinzioni disfunzionali che fanno sì che alcuni schemi “ereditati” influiscano sul nostro presente e soprattutto sul futuro limitando la propria realizzazione personale.

“Più facevo pratica, più mi convincevo che la causa di ogni problema risiede nell’albero genealogico. (…) Tutti siamo marcati, per non dire contaminati, dall’universo psicomentale dei nostri antenati. Così molti individui fanno propria una personalità che non è la loro, ma una presa di coscienza che non sia seguita da un’azione è del tutto sterile” (da Psicomagia. Una terapia panica, Feltrinelli 2004).

La visita barese di Jodorowsky sarà una delle ultime occasioni pubbliche a precedere la première al Festival di Cannes, dal prossimo 15 maggio, del suo ultimo film La danza della realtà, dall’omonimo libro edito da Feltrinelli nel 2006.

Jodorowsky, oltre che regista per il cinema è anche drammaturgo, poeta, sceneggiatore di fumetti, scrittore.

 

Note su Antonio Bertoli

Poeta e scrittore, uomo di teatro e performer, si occupa da sempre di poesia e di arte e della loro interazione con la società, la conoscenza, la psicologia del profondo e la guarigione.

Dopo Gurdjieff e la scuola di autoconoscenza di Silo, incrocia la psicanalisi, si laurea sulle avanguardie storiche del Novecento, dirige teatri, fonda City Lights in Italia, pubblica libri, dirige collane editoriali, festival, lavora per circa 18 anni con Alejandro Jodorowsky (teatro, poesia, letteratura, esposizioni, stages di psicomagia e tarocco), collabora con F.Arrabal, L.Ferlinghetti, Ed Sanders, J.Baudrillard, D.Dumas e vari esponenti della cultura, della psicogenealogia e dell’arte contemporanea.

Esperto anche di Nuova Medicina, che ha fuso con la psicanalisi transgenerazionale all’insegna di quella che ha chiamato “Teoria degli archetipi primari”, conduce stages intensivi al riguardo sia in Italia che all’estero (Spagna, Francia, Belgio).

 

Noesis
Associazione di Promozione Sociale

presenta

1° Maggio 2013
dalle ore 9 alle ore 19
 
Villa Romanazzi Carducci - Bari
(Via Giuseppe Capruzzi, 326)

Alejandro Jodorowsky – “Un’arte che cura”
Stage/seminario intensivo di Psicogenealogia

Per informazioni e iscrizioni sul seminario, condotto con il poeta, nonché traduttore e accompagnatore italiano di Jodorowsky, Antonio Bertoli, scrivere o contattare i seguenti indirizzi: info@associazionenoesis.org – cell. 366.1801213 - 340.7191248.

 

Tags:
alejandro jodorowsky
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.