A- A+
Culture
"Invito a Palazzo", Bnl apre al pubblico per la prima volta la Torre Diamante

BNL Gruppo BNP Paribas è, anche in questa XVII edizione, tra i protagonisti di “Invito a Palazzo”, iniziativa promossa dall’ABI per la valorizzazione del patrimonio architettonico ed artistico delle banche operanti in Italia.

La Banca aprirà al pubblico 3 sedi: la novità in assoluto è a Milano con la “Torre Diamante”, sede di BNP Paribas in Italia (in Piazza Bo Bardi, 3) aperta per la prima volta al pubblico; a Roma si vuole invece replicare il successo dello scorso anno con “Palazzo Orizzonte EUROPA”, la moderna Direzione Generale della Banca (in Viale Altiero Spinelli, 30); a Bari, infine, sarà protagonista “Palazzo Pascoletti”, sede storica di BNL fin dai primi anni ’50.

L’appuntamento è per sabato 6 ottobre, dalle 10 alle 19, con ingresso gratuito e visite guidate, per offrire a cittadini, appassionati e turisti, italiani e stranieri, un’intera giornata dedicata all’arte e alla cultura. Previsto, inoltre, un ingresso anticipato, dalla 9 alle 10, riservato alle Scuole e alle Associazioni Culturali, con prenotazione on line all’indirizzo: http://bnleventistituzionali@bnlmail.com.

"Invito a Palazzo": apre a Milano la Torre Diamante, il grattacielo di BNP Paribas

A Milano il pubblico avrà la possibilità di scoprire la “Torre Diamante”, sede del Gruppo BNP Paribas in Italia dal novembre 2016. L’edificio, oggetto di uno dei più importanti interventi di riqualificazione urbana in città, è inserito all’interno dell’area che rappresenta un’icona del nuovo skyline del capoluogo lombardo. Il grattacielo è situato all’estremità Est del nuovo complesso direzionale di Garibaldi/Porta Nuova, avviato nel 2009. “Torre Diamante” è un’opera architettonica, ideata dallo studio Kohn Pedersen Fox, unica nel suo genere perché caratterizzata da una geometria irregolare: le colonne perimetrali dell’edificio sono inclinate rispetto alla verticale. Una peculiarità ulteriormente esaltata dal singolare taglio della struttura, che permette al grattacielo di generare riflessi cangianti, proprio come un diamante, appunto.

“Torre Diamante” è la più alta costruzione in acciaio (140 m.) realizzata finora in Italia e si sviluppa su 30 piani, di cui 27 ad uso ufficio e 3 piani tecnici, per una superficie complessiva di circa 28.000 mq. Al suo interno - su progetto dell’architetto Paolo Mantero - ogni giorno, oltre 2.000 persone lavorano secondo i più moderni principi dello smart working, inteso come nuova modalità di lavoro, con spazi aperti ed ampie zone condivise. Questo edificio, realizzato nell’ottica dell’eco-sostenibilità ambientale ed energetica, ha ottenuto la certificazione LEED GOLD.

In particolare i visitatori potranno salire al 6° piano del building dove esperti spiegheranno peculiarità e dettagli architettonici del palazzo e mostreranno le aree funzionali degli uffici. Al 27° piano del grattacielo, si potranno ammirare, sotto la guida di storici dell’arte, alcune importanti opere di arte contemporanea, parte del Patrimonio Artistico di BNL Gruppo BNP Paribas, quali: “Tavola della memoria”, opera in bronzo e acciaio del celebre scultore Arnaldo Pomodoro; “Palloncini”, scultura in metallo saldato e verniciato dell’artista Luisa Valentini; “Bronzo 2000” in bronzo patinato dello scultore Ettore Consolazione; il grande dipinto “Soglia” (olio su tela) dell’artista veneto Ruggero Cortese; “Senza titolo”, acrilico su carta intelata, della pittrice Marina Mentoni. Inoltre, per l’occasione, sarà allestita all’ultimo piano delle “Torre”, una personale mostra dell’artista Roberto Casiraghi – docente dell’Accademia di Brera – che include l’olio su tela “Attività”, parte della Collezione artistica della Banca. Il Maestro presenterà ai visitatori i suoi più recenti lavori, una serie di opere  in olio su carta intitolate “Essere”.

"Invito a Palazzo": BNL Gruppo BNP Paribas apre al pubblico anche i Palazzi di Roma e Bari

A Roma, dopo lo straordinario successo di pubblico dello scorso anno (circa 2.300 persone), sarà aperto di nuovo ai visitatori il moderno Palazzo Orizzonte EUROPA”, sede della Direzione Generale della Banca. Funzionalità, sostenibilità e innovazione sono le principali caratteristiche della costruzione secondo i più attuali criteri strutturali ed architettonici. Il building è stato realizzato con i più elevati standard di eco-sostenibilità ambientale ed energetica, certificato in classe A e LEED.

Accompagnati da guide qualificate, i visitatori potranno ammirare alcune delle più rilevanti opere della Collezione  BNL: come “Giuditta con la testa di Oloferne” di Lorenzo Lotto; “Capriccio con architetture classiche e rinascimentali” del Canaletto; “La Cascata delle Marmore” di Jean-Baptiste-Camille Corot; il grande planisfero “Viaggio nei progetti” di Mario Schifano, Il pubblico potrà, inoltre, apprezzare opere di: Afro, Gino Severini, Giorgio Morandi e Antonio Donghi. Ed ancora opere d’arte contemporanea, realizzate da artisti come Lucio Fontana, Turi Simeti, Vasco Bendini, Turi Sottile, Claudio Verna e lavori fotografici, realizzati da  artisti emergenti, quali Adrian Paci, Marie Bovo e Moataz Nasr.

Di grande interesse artistico le due Collezioni “Cinquanta pittori per Roma” e “Cinquanta pittori per Roma nel 2000”, realizzate in due diverse fasi temporali: la prima, a metà del '900 su ispirazione di Cesare Zavattini; la seconda, per volontà di BNL alle soglie del 2000. Tra gli artisti presenti: Giorgio de Chirico, Alberto Savinio, Antonio Donghi, Mario Mafai, Renato Guttuso, Ugo Attardi, Titina Maselli, Arnoldo Ciarrocchi che, insieme a Renzo Vespignani hanno avuto modo di partecipare ad entrambe le Collezioni a cinquant’anni di distanza.

A Bari, infine, BNL aprirà straordinariamente al pubblico “Palazzo Pascoletti” in Via Dante Alighieri 40 che, dai primi anni ‘50, ospita la sede della Banca nel capoluogo pugliese e rappresenta una delle maggiori opere architettoniche appartenenti alla Banca.

Tra le opere esposte al primo piano, i visitatori, accompagnati da esperti, potranno ammirare: “Vaso di fiori” di Jean-Baptiste Monnoyer, “Paesaggio con grano” di Luigi Schingo, “Paesaggio della Puglia” di Vincenzo Camerlingo.

Commenti
    Tags:
    invito a palazzobnltorre diamantemilano
    in evidenza
    Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

    Neymar superato da Leo

    Messi il Re Mida del calcio
    110 milioni per tre anni al PSG

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

    Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.