A- A+
Culture
La Fanciulla del West conquista Parigi

L’Opera di Parigi rende omaggio a Giacomo Puccini con tre opere del compositore lucchese in cartellone fino a marzo. ‘La Fanciulla del west’, creata al Metropolitan di New York nel 1910, entra a fare parte del repertorio dell’Opera. Sarà in scena all’Opera Bastille fino al prossimo 28 febbraio, nella versione kitsch di Nikolaus Lehnhoff e la direzione di Carlo Rizzi, creata nel 2009 per la Nederlandse Opera di Amsterdam.

Nei panni di Minnie c’è la soprano svedese Nina Stemme, considerata una delle migliori interpreti di questo ruolo, il tenore Marco Berti interpreta il bandito Dick Johnson mentre il baritono Claudio Sgura è lo sceriffo Jack Rance. Sono invece riprese altre due opere di Puccini già presenti nel repertorio dell’Opera di Parigi: ‘Madama Butterfly’ con la regia di Robert Wilson e la direzione di Daniele Callegari (dal 14 febbraio al 12 marzo), e ‘La Boheme’ con la regia di Jonathan Miller e la direzione musicale di Daniel Oren (dal 15 marzo all’11 aprile).

Tags:
fanciulla west
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Il Centro Logistico di Mercedes Italia festeggia i suoi primi 40 anni

Il Centro Logistico di Mercedes Italia festeggia i suoi primi 40 anni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.