A- A+
Culture
La Feltrinelli inaugura la “libreria ibrida” . E Carlo Feltrinelli si commuove

2000 mq, una sala relax , un bar, un bistrot per un panino tra un libro e l’altro, un angolo verde, lo spazio famiglia, un lucernaio, un sala giochi … Siamo alla Ikea? Alla Esselunga? Macchè,  alla Feltrinelli 2.0 ,  uno spazio ludico e culturale  fino all’angolo digitale del conforto spirituale con lo psicoanalista Gailimberti. Manca solo la palestra : tutto in piazza Piemonte a Milano, nella prima modernissima  libreria  ibrida , come la 500 o la Smart elettrica...Libreria quasi digitale  che sarà una guida per le centinaia di librerie  Feltrinelli sparse per la penisola, promette il Ceo, del gruppo, Roberto Rivellino. Insomma,  le librerie generaliste si adeguano con lo slogan: più casa , più formazione e  più clic multimediali. Magari poi utilizzando i rider , come con la pizza calda: in salotto arriva il libro acquistato da remoto  con uno squillo sul citofono.

Oggi  debutta in pieno coprifuoco pandemico, ma  con boom  di letture, la Feltrinelli Ibrida. E da qui inizia il nostro viaggio tra grandi catene ma anche tra piccole  librerie insolite e indipendenti, salotti cartacei che coesistono con teleconferenze  e gli  infìluencer,i book blogger, i booktuber…: ci sono  le librerie-caffè e le bistrot,  con i libri da asporto, i gruppi di lettura, le conferenze su Facebook e ancora book tutorial con i  tanti e consigli, che ruotano intorno alle e.biblioteche da clic, a volte degni di un venditore di telepentole, a volte  con recensioni in pillole per  piccoli lettori Gulliver. Gironzoliamo   tra gli scaffali   di  piazza Piemonte: ecco  in offerta cento corsi di docenti, laboratori, webinar, consulenze e tutorial e lezioni di autore, prima di arrivare al Red cafè  o all’angolo verde dove si possono acquistare piante.  Fa un po’ Ikea tutto ciò, è una Lidl cartacea. che forse a Natale , gloria al marketing, offrirà ai lettori  anche scarpe da jogging firmate da Toscani e Saviano.  Sponsor dell' iniziativa, la Ministra Azzolina che incensa la Lettura Ibrida, con gli auspici di Alessandro Baricco, scrittore e preside della sua  autoscuola  di aspiranti  scrittori.

Schermata 2020 11 25 alle 10.25.22
 

La  libreria secondo Feltrinelli ? Un luogo post università per il cittadino lavoratore che si vuole adeguare al mercato del lavoro , promette Carlo Feltrinelli . E il romanzo,  in bilico tra la Biblioteca di Alessandria  e la Scuola Radio Elettra di Barricco?  I nuovi Dottor Zivago come approderanno alla gloria ibrida? Il romanzo gode ottima salute ai tempi della pandemia., giura il Ceo delle Librerie Alberto Rivolta. Le vendite aumentano. I mille e duecento librai della Feltrinelli offrono on line mini tutorial per il lettore indeciso .

Vedremo nelle prossime puntate come si adegueranno le piccole librerie indipendenti delle filiera della letteratura nella fiera della vanità multimediale, stretti tra Amazon, Glove, pandemia , ibricità e influencer telepentolari.  

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    feltrinellilibreria ibridalibriinnovazionelibreriecarlo feltrinelli
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    i più visti
    in vetrina
    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

    CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


    casa, immobiliare
    motori
    Toyota presenta la nuova Corolla Cross

    Toyota presenta la nuova Corolla Cross


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.