A- A+
Culture
La spazzatura sulla Luna, quel 20 luglio del 1969

La prima foto scattata sulla superficie della Luna ritrae un sacco di spazzatura. Il 20 luglio del 1969 l’astronauta americano Neil Armstrong scese dalla capsula Apollo 11 e, toccando il suolo lunare, pronunciò una frase che entrò nella storia: “Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un grande balzo per l’umanità”. Poi, fece la foto che appare qui sopra in cui si vede in primo piano il sacchetto bianco contenente i rifiuti accumulati durante il viaggio. Era stato buttato giù dal modulo di allunaggio circa cinque minuti prima che il piede di Armstrong si posasse sulla Luna. 

Perlopiù si trattava degli involucri degli alimenti consumati durante il viaggio, ma anche delle “scorie umane solide” generate nel corso del volo. È evidente che il gesto, col senno di poi, si presta a tanto filosofeggiare ecologico, ma non si trattò di semplice vandalismo. Il calcolo del carburante necessario per il viaggio di ritorno teneva conto anche del peso dei rifiuti che, per questo motivo, vennero abbandonati sulla Luna per ridurre la massa da spostare.

L’episodio ricorda quanto era straordinariamente sottile il margine di sopravvivenza dei primi astronauti, un aspetto che richiama un altro famoso commento, di John Glenn, il primo statunitense a entrare in orbita attorno alla Terra. Dopo che fu lanciato nello spazio sul vettore Atlas nel 1962, gli chiesero come si fosse sentito in cima al razzo in attesa di partire. Rispose: “Come si sentirebbe chiunque che al momento del lancio sapesse di star seduto su due milioni di componenti diversi - tutti forniti dietro contratti governativi da chi aveva fatto l'offerta più bassa…”

__________

Come ogni anno, Nota Diplomatica appare nel mese di agosto in versione semplificata, la “Summer Edition”. L’edizione consueta riprenderà dal numero del 4 settembre.

Buone vacanze, James

Nota Diplomatica esce con il sostegno di: iCorporate, MSC Cruises, Class Editori e Telecom Italia Sparkle

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    luna
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

    Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.