A- A+
Culture
Marco Cattaneo (National Geographic Italia) dai neutrini agli ufo

 

Girovagando per il web mi sono imbattuto in questo interessante richiamo:

http://www.nationalgeographic.it/speciali/2016/07/13/news/italiani_e_regno_unito_una_love_story-3160178/

In pratica si tratta di un non meglio definito "progetto" che National Geographic Italia e la Direzione Generale del Ministero degli Affari Esteri ha messo su, dopo la Brexit; si chiama "Italians" ed è fatto da Lorenzo Colantoni e Riccardo Venturi.
Si tratta in pratica di un fotoreportage che apparirà sulla rivista cartacea ad agosto.
Non voglio entrare troppo nel merito della solita retorica degli italiani in Inghilterra che dopo l'esito del referendum dovranno mollare il loro status intellettuale e ritornare più prosaicamente a faticare in Italia; mi limito a far notare che gli "italians" di cui le testate radical -chic parlano sono gli "erasmus" che non sono propriamente rappresentativi delle migliaia di ragazzi sfruttati in pizzerie e call center della mitica Londra
Quello di cui mi voglio invece occupare è la sorprendente poliedricità del direttore Marco Cattaneo, fisico (ma non risulta abbia mai esercitato la professione) e direttore contemporaneamente de "Le Scienze" e di "National Geographic Italia".
Cattaneo fa politica in maniera spudorata proprio su Le Scienze; politica dell'antipolitica, per intenderci. A leggere i suoi infervorati editoriali, pubblicati su una rivista scientifica, ci si chiede cosa ci "azzecchino" con la scienza e se la casa madre Usa della rivista sia a conoscenza dei lettori che la testata presumibilmente perde a causa dei pruriti rivoluzionari del suo direttore.
Tuttavia, la cosa veramente "divertente" è che Cattaneo sembra avere una sorta di doppia vita come il dottor Jekyll e mister Hyde. Se infatti di giorno è l'implacabile bacchettatore della politica italiana (destra, sinistra e centro) e discerne, nel tempo che gli resta, di neutroni, neutrini, fotini la notte magicamente si trasforma, dal sito di National Geographic Italia, in "consigliere" di programmi "misteriosi", invasioni aliene, Ufo e magie varie ed assortite che di nuovo poco azzeccano con la scienza:

http://natgeotv.nationalgeographic.it/it/avvistamenti-alieni
http://natgeotv.nationalgeographic.it/it/invasione-aliena/video/invasione-aliena-guerre-stellari

Ora, non contento, si occupa anche di italiani in Inghilterra con il "supporto" del ministero degli affari esteri; la domanda è: il ministero ha dato dei contributi all'iniziativa? E se sì con un bando pubblico?

Tags:
marco cattaneo national geographic italia
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”

Citroen protagonista alle “giornate europee del patrimonio”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.