A- A+
Culture

Un lago calmo, di acqua dolce, che possedeva elementi biologici chiave per la vita, come carbonio, idrogeno, azoto, ossigeno e zolfo, sarebbe esistito su Marte circa 3,6 miliardi di anni fa. Il lago sarebbe durato per centinaia, se non migliaia di anni. Sono questi i risultati provenienti dalla missione Mars Science Laboratory (MSL) della Nasa, che sono stati prodotti dalle analisi, fra gli altri, dei riercatori dell'Imperial College London. Il rover Curiosity, attualmente sulla superficie del Pianeta Rosso, ha analizzato un campione di sedimenti della Yellowknife Bay, che si trova nel cratere Gale, nei pressi dell'equatore.

Come si legge su 'Science', il campione di terriccio ha rivelato tracce di questo antico lago che, secondo gli scienziati, avrebbe potuto supportare la vita di microbi semplici come organismi chemolitoautotrofi, che sciolgono le rocce e i minerali per ricavarne energia. "E' importante sottolineare - ha commentato Sanjeev Gupta, fra gli autori dello studio - che non abbiamo trovato tracce di vita antica su Marte. Abbiamo scoperto che il cratere Gale avrebbe potuto ospitare un lago che molto probabilmente era favorevole alla vita microbica, miliardi di anni fa. Un passo avanti notevole nell'esplorazione di Marte".

Tags:
marte
in evidenza
Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

Wanda Nara.... che foto

Heidi Klum reggiseno via in barca
Diletta Leotta da sogno in vacanza

i più visti
in vetrina
Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia

Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia


casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.