A- A+
Culture
Milano, in mutande nel metrò: è il No Pants Subway Day
 

Nella metropolitana di Milano indossando soltanto gli slip. E' il "No Pants Subway Ride, il flash mob partito da New York nel 2002 che è diventato moda anche nel capoluogo lombardo. Sui treni e sulle banchine del metrò, tra gli sguardi stupiti dei presenti, i commenti e le foto scattate con i cellulari dai curiosi, i partecipanti hanno ostentato indifferenza, giocando a videogiochi, indossando giacca e cravatta o ancora ascoltando musica, leggendo libri, ma rigorosamente senza pantaloni. Fino all'arrivo in piazza Duomo per il consueto lancio dei vestiti.

L’idea di base del No Pants Subway Ride è quella “di mostrare e di di-mostrare che non succede niente e agire con assoluta naturalezza”, spiega Berta Grifol, una delle persone che hanno partecipato all’iniziativa. Facile a dirsi perché alcuni passeggeri, in realtà, si sono mostrati assai sorpresi nel vedere tante gente con i calzoni abbassati e le mutande in bella mostra. “Stavo raggiungendo la metro, quando ho sentito della gente che urlava e d’un tratto ho visto delle persone che stavano letteralmente in mutande: devo ammettere che è stato abbastanza curioso” – racconta infatti un testimone.

Il No Pants Subway Ride è stato convocato attraverso i social networks e si è svolto nel medesimo tempo in 60 città del mondo tra cui ovviamente New York, Lisbona, Roma, Londra e Sidney.

Tags:
milanometrò
in evidenza
Estate in crisi. Inattesa svolta Arrivano fresco e forti piogge

Meteo, cambia tutto

Estate in crisi. Inattesa svolta
Arrivano fresco e forti piogge


in vetrina
Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma

Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma


casa, immobiliare
motori
Dacia Jogger debutta sul mercato italiano

Dacia Jogger debutta sul mercato italiano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.