A- A+
Culture
"Noi fratelli". Il libro di Giancarlo Mazzuca con prefazione di Papa Bergoglio

Un libro che mette sotto la lente d’ingrandimento la storia antica e l’attualità nel dialogo, con luci ed ombre, tra cristiani e musulmani. La nuova avventura letteraria di Giancarlo Mazzuca e Stefano Girotti , nel libro NOI FRATELLI (Mondadori) con lettera in prefazione di papa Francesco,  comincia con la nascita dell’Islam e si conclude con le tappe del “ ponte” di Bergoglio per instaurare un nuovo dialogo fraterno tra le due religioni monoteiste. Rileggendo la storia lungo un percorso di quasi 1.500 anni, possiamo renderci conto di quanto è stato fatto di buono e di malefico nel nome delle religioni, ma il perno centrale per costruire un mondo migliore, lo si evince non solo dalle parole di Sua Santità e del Grande Imam Al-Tayyib, evidenziati in copertina nel momento dello storico abbraccio fraterno, ma anche nelle interviste in esclusiva agli operativi: il Cardinale Jean Louis Tauran, presidente del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso, e della guida spirituale Mohammad Majed Jamei, ex ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran nei difficili momenti degli anni novanta.

Nella lettera inviata agli autori, il santo Padre afferma: “ Vi ringrazio per aver affrontato il tema della fratellanza tra cristiani e musulmani… Siete stati audaci e al tempo stesso realisti”.   

Gli autori ringraziano per la benedizione e l’incoraggiamento ricevuto da Sua Santità e precisano che stanno già lavorando su un secondo libro che affronterà il tema del dialogo tra le religioni monoteiste in Europa.

Tags:
noi fratelligiancarlo mazzucanoi fratelli papa francesco prefazione
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.