A- A+
Culture
La sinfonia dei mantra tibetani

C'è un grande desidero di cambiamento, nella musica classica. Fuori dai confini, a volte polverosi dell'accademia, una nuova generazione di compositori e di direttori d'orchestra sperimenta, supera le partiture quasi obbligate e si avventura in territori ricchi di citazioni, frammenti inediti, fonti sonore molto diverse tra loro. In Italia lo fanno artisti come Ludovico Einaudi e Giovanni Sollima. Da Israele arriva la ricerca su una tradizione  antichissima e di grande suggestione, quella dei mantra tibetani, che, per la prima volta, un direttore di grande fama, l'israeliano Omer Meir Wellber, rilegge e trasforma in  sinfonia.
Un incontro ardito, sicuramente, ma di enorme fascino, quello messo in scena dalla Raanana Symphonette Orchestra, .40 virtuosi  che hanno conquistato platee importanti come la Fenice dI Venezia e la Semperoper di Dresda, un coro tutto italiano e  2 date in estate, il 15 luglio a Stresa (Auditorium del Palazzo dei Congressi) e il 16 luglio a Magenta (Teatro Lirico)
La formazione eseguirà un repertorio inedito, che viene affrontato per la prima volta da un ensemble sinfonico. Si tratta di materiale che affonda le sue radici nella storia  millenaria del buddismo tibetano.
I mantra e le preghiere tradizionali conservano inalterata la loro carica spirituale  e misterica, capaci come sono di parlare di una filosofia antichissima che, attraverso questi concerti, viene reinterpretata secondo canoni sinfonici.
Ne esce così uno scambio tra mondi apparentemente lontani che, proprio attraverso la musica trovano il modo per dialogare e per conoscersi sempre meglio.
In un superamento delle barriere sociali, geografiche e religiose, attuato da un direttore d'orchestra che viene da una terra, Israele, dove il concerto di confine riguarda la possibile, difficile, convivenza di due popoli. I concerti sono sostenuti dalla Fondazione  Lama Gangchen  per una cultura della pace che ha creato al suo interno la Saraswati Ngalso Orchestra, un gruppo del quale fanno parte musicisti e cantanti di diversa provenienza etnica uniti dalla passione per i mantra tibetani, Da qui si è sviluppata la ricerca sul repertorio che è poi stato affidato al Maestro Omer Meir Wellber. I concerti sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria con una mail all'indirizzo info.sn.orchestra@gmail.com

 

Tags:
orchestra israeliano direttore
in evidenza
Nicole Minetti su Instagram Profilo vietato agli under 18

Le foto valgono più delle parole...

Nicole Minetti su Instagram
Profilo vietato agli under 18

i più visti
in vetrina
Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima

Meteo inverno 2021 2022, sarà l'anno della neve in pianura. Tanta, tantissima


casa, immobiliare
motori
Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia

Ford Mustang Mach-E GT: il più potente SUV elettrico Ford approda in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.