A- A+
Culture
Parigi celebra l’ingegno di Gio Ponti. Mostra al Museo delle Arti Decorative

Parigi celebra l’ingegno versatile di Gio Ponti in una grande mostra al MAD – Museo delle Arti Decorative. “Un’opera mondo” la sua, scrivono i curatori Olivier Gabet, Dominique Forest, Sophie Bouilhet-Dumas e Salvatore Licitra, che lo rende “il legittimo successore dei più grandi artisti del Rinascimento italiano”: un architetto-designer dai molti volti, capace di “disegnare i contorni di un altro mondo possibile, poetico e pratico, leggero, luminoso, vibrante, che incarna la capacità di un patrimonio che non smette mai di affascinare: come un Leonardo o un Michelangelo degli oggetti, che spazia dall’insieme al dettaglio”. Fino al prossimo 10 febbraio, Tutto Ponti, Giò Ponti archi-designer ripercorrerà l’intera carriera del creativo italiano, dall’architettura al design industriale, muovendosi tra arredamento, tessuti, illuminazione, arte vetraria, ceramica, oreficeria, fino all’editoria con la rivista Domus di cui fu direttore, alle case progettate nel mondo e alle opere totali.

Quasi 500 opere, alcune delle quali mai mostrate prima d’ora, raccontano sei decenni (dal 1921 al 1978) in sezioni cronologiche e tematiche che mettono in evidenza le collaborazioni con grandi marchi del made in Italy e della scena internazionale, come Richard Ginori, Cassina, Christofle e Fontana Arte, e quelle con le piccole imprese artigianali, da cui sono nati lavori originali come quelli in cartapesta e rame smaltato.

Commenti
    Tags:
    gio ponti
    in evidenza
    La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

    Guarda la gallery

    La confessione di Francesca Neri
    "Sono una traditrice seriale"

    i più visti
    in vetrina
    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.