A- A+
Culture
Prolungata a Venezia fino al 10-9 la mostra di Robert Wilson


In considerazione del successo dei primi mesi di apertura, l'esposizione dal titolo 'THE DISH RAN AWAY WITH THE SPOON everything you can think of is true', viene prorogata per altre 8 settimane.

Con un'affluenza media di circa 800 persone al giorno, la mostra di Robert Wilson dal titolo 'THE DISH RAN AWAY WITH THE SPOON everything you can think of is true', dedicata al 25° anniversario delle illy Art Collection, viene prorogata fino al 10 settembre.

Inaugurata il 10 maggio ai Magazzini del Sale di Venezia, in concomitanza con La Biennale Arte 2017, la mostra celebra le serie di tazze che dal 1992 illycaffè - l'azienda leader globale nel segmento del caffè di alta qualità - crea in collaborazione con i più importanti artisti contemporanei internazionali. Il forte interesse e il notevole riscontro positivo suscitato, hanno indotto illycaffè a prolungarne l'apertura per tutta l'estate dando così al pubblico atteso in laguna per La Biennale Arte e le vacanze d'agosto, la possibilità di immergersi nel mondo fantastico del geniale artista statunitense.

Un percorso in sette ambienti che il poliedrico Wilson, Leone d'Oro per la Scultura 1993, crea integrando, con la consueta maestria, una grande varietà di linguaggi artistici. Uno spazio onirico di grande impatto visivo ed emotivo popolato da animali, da sempre presenti nella sua poetica, come emblemi della capacità di ascoltare, dell'abilità di muoversi e dell'attenzione a tutto ciò che ci circonda.

Una tigre siberiana all'interno di un bosco uscito dai dipinti di Hieronymus Bosch; conigli meccanici in un interno vintage; lupi e vulcani accesi; gru e scimmie in un candido giardino; un'elegante pantera e una sorpresa finale, fanno da cornice alla 'Wunderkammer' dedicata alla celebrazione delle iconiche tazzine disegnate da Matteo Thun nel 1991 e interpretate, in 25 anni di illy Art Collection, da artisti del calibro di Marina Abramovi?, Robert Rauschenberg, Jeff Koons, Julian Schnabel, Anish Kapoor e Daniel Buren. Una vastissima collezione di oggetti artistici di uso quotidiano dove centinaia dei maggiori creativi contemporanei hanno lasciato il segno del proprio estro contribuendo a rendere l'originale tazzina da espresso illy un simbolo immediatamente riconoscibile di alta qualità e amore per l'arte.

Il titolo della mostra, volutamente giocoso, invita i visitatori in un mondo fantastico tipico del suo modo di approcciare il processo creativo mantenendo sempre lo sguardo di un bambino. Un luogo incantato dove tutto diventa possibile, proprio come sulla piccola tela bianca di porcellana delle tazzine affidate all'estro dei creativi coinvolti nelle illy Art Collection: "oggetti divertenti e giocosi" - come afferma lo stesso Wilson - "che esprimono la diversità di estetica degli artisti".

ROBERT WILSON
"THE DISH RAN AWAY WITH THE SPOON. EVERYTHING YOU CAN THINK OF IS TRUE"
Prolungata fino al 10 settembre - dalle 10 alle 18 (chiusa il lunedì)
Magazzini del Sale - Zattere Dorsoduro 262, Venezia

Tags:
illy caffè
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.