A- A+
Culture
Salone del libro: rinviata l'approvazione del bilancio

L'assemblea dei soci della Fondazione per il libro, che si e' riunita oggi a Torino, ha deciso di rinviare l'approvazione del bilancio, in base alla richiesta dei revisori dei conti di consegnare la relazione entro il 31 ottobre. L'assemblea ha preso atto delle valutazioni del marchio del Salone internazionale del libro eseguite dallo studio Jacobacci & Partners. La valutazione e' pari ad un importo compreso tra il 108mila e 215mila euro. L'assemblea anche acquisito il business Plan di sviluppo 2018-2022, redatto con l'aiuto della societa' Deloitte, che evidenzia: il posizionamento del Salone internazionale del libro di Torino a livello di benchmark europeo; l'obiettivo di consolidare il ruolo di player nazionale e internazionale nel campo degli eventi editoriali; l'obiettivo di rafforzare il ruolo del Salone quale creatore di contenuti culturali costruiti con logiche di innovazione e di sostenibilita' economica; la valenza di affidare la gestione economica del Salone a un operatore pubblico-privato o privato; l'assemblea ha preso atto infine della definizione delle tariffe per il 2018 che verranno pubblicate nei prossimi giorni sul sito del Salone. L'assemblea dei soci e' rinviata al prossimo 6 novembre. Alla riunione di oggi erano presenti il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, il sindaco di Torino Chiara Appendino, gli assessori alla Cultura della Regione Antonella Parigi e del Comune Francesca Leon, il rappresentante di Intesa Sanpaolo Michele Coppola, il presidente della Fondazione per il libro Massimo Bray, il vice presidente Mario Montalcini, i consiglieri Luciano Conterno e Piero Gastaldo, il segretario generale Giuseppe Ferrari.

Tags:
salone librotorino salone librosalone libro torino





in evidenza
Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

Autografi e selfie

Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.