A- A+
Culture
Silicon Valley, la verità sui festini a base di sesso, droga e hi-tech

Alcuni degli uomini più potenti della Silicon Valley sono clienti abituali di feste esclusive, tra droga e sesso. Party che non vengono raccontati come scandalosi, o addirittura segreti, ma come una scelta di vita audace e anticonvenzionale. Eppure, mentre gli uomini fanno sesso, le donne si fanno fregare. Lo descrive il libro" Brotopia" di Emily Chang, che espone la dinamica "stanca e tossica" in gioco nella terra dell'hitech

Si chiamano "e-party", sia perché i festini avvengono nella Silicon Valley sia perché gli inviti arrivano solo tramite passaparola online: email, twitter e snapchat (scelta prediletta, perché si cancella subito). Sesso, droga & hi-tech. Ecco il regno di "Brotopia", dall'unione delle parole inglesi "brothers" (fratelli) e utopia: un luogo utopico, appunto, in cui i maschi eterosessuali si divertono e rilassano in perfetta armonia, senza escludere la presenza di donne, come spiega il Corriere della Sera. I big dell'algoritmo si danno appuntamento più o meno una volta al mese, nel weekend, e la location cambia continuamente: dalle sontuose magioni sulle Pacific Heights di San Francisco alle ville sulla spiaggia di Malibu, passando per un castello nella Napa Valley a uno yacht al largo di Ibiza. 

Emily Chang
 

A raccontare il lato oscuro e maschilista dei miliardari dell'economia hi-tech è Emily Chang, anchorwoman di Bloomberg Tv, autrice del libro "Brotopia: facciamo a pezzi il Boys’ Club della Silicon Valley", che già promette di sollevare un polverone quando uscirà a febbraio. La versione americana di Vanity Fair ne ha pubblicato un'anticipazione in questi giorni.

Come funzionano questi party? Il padrone di casa invita un numero doppio o triplo di donne rispetto ai maschi, preferibilmente giovani ventenni, attraenti e disponibili. Il tutto viene innaffiato da fiumi di alcol e pasticche di Ecstasy (chiamate Molly), spesso modellate con la forma del logo della società ospitante, note per la capacità di trasformare perfetti sconosciuti in ottimi amici. L'inibizione sparisce e l'effetto dura per qualche ora. tecnicamente non si tratta di orge di gruppo, ma spesso si va oltre il sesso di coppia. La festa va avanti tutta la notte e al mattino si fa colazione insieme, dopodiché qualcuno ricomincia a fare sesso. 

C'è qualcosa di segreto o scabroso da tenere nascoso? Apparentemente no. Nessuno è costretto a partecipare e nessuno nasconde nulla, nemmeno se si è sposati o impegnati in una relazione. La parola d'ordine è semplicemente "discrezione". Anzi, molti ospiti sono invitati come coppie - mariti e mogli, fidanzati e fidanzate - perché le relazioni aperte sono la nuova normalità nella Silicon Valley. 

Un modo per fare affari anche? Sì e no.In questi party si parla sì di business, ma per le donne è difficile trarne un vero vantaggio, come racconta un'imprenditrice del settore: "Se partecipi a queste feste, scordati di fondare un’azienda o trovare qualcuno che investe su di te. Quelle porte si chiudono. Se non partecipi, però, sei fuori. Sei comunque dannata". Per le donne di successo nella Silicon Valley, insomma, il party della droga e del sesso è un campo minato da esplorare, come riassume la stessa Emily Chang. 

Tags:
silicon valleysilicon valley sessosilicon valley partysilicon valley droga sessosilicon valley festesilicon valley festinisilicon valley librolibro sesso silicon valleyemily chang silicon valley
in evidenza
Terence Hill lascia Don Matteo Applauso d'addio della troupe

VIDEO

Terence Hill lascia Don Matteo
Applauso d'addio della troupe

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV

Dacia: nuovo restyling per un Duster che va sempre più...SUV


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.