A- A+
Culture
Usa: asta record per quadro Monet serie "covoni", battuto a 110,7 milioni

Un dipinto di Claude Monet raffigurante i celebri "covoni", un dei 25 realizzati dal pittore francese con i "mucchi di fieno" come soggetto, è stato battuto all'asta da Sotheby's a New York per 110,7 milioni di dollari. E' un nuovo record per l'artista impressionista.

La vendita rappresenta un record anche per tutti i pittori impressionisti e si pizza tra i 10 prezzi più alti mai visti ad un'asta.    E' la prima volta che un quadro della serie i "covoni" di Monet viene messo all'asta dal 1892, quando Bertha Honorè Palmer, di Chicago, moglie di un facoltoso imprenditore, lo comprò dal dealer dell'artista, Paul Durand-Ruel. Il precedente record di Monet riguarda proprio la stessa serie, con una tela venduta da Christie's, sempre a New York, il 17 novembre del 2016, per 81,4 milioni di dollari.

Commenti
    Tags:
    monet covonimonet usa astam monet quadromonet astamonet asta recordquadro monet costoasta monet costo
    in evidenza
    Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    Striscia la Notizia, sexy veline

    Giulia Pelagatti... a tutto sport
    Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.