A- A+
Economia
Auto: vola mercato in Europa, 14,8% a giugno. Bene l'Italia: +15,2

Crescita netta per il mercato europeo dell'auto: secondo l'Acea, l'associazione dei costruttori europei, a giugno le immatricolazioni in Europa e nei Paesi Efta sono state 1.413.911, il 14,8% in piu' rispetto allo stesso mese del 2014. Nei primi sei mesi dell'anno il totale e' stato di 7.414.958, con una crescita dell'8,2%. A partire da gennaio, "tutti i principali mercati sono stati in crescita", sottolonea a ancora Acea, citando in particolare il mercato spagnolo e quello italiano cresciuti rispettivamente del 22% e del 15,2%.


 Nei due paesi la vendita di auto era stata duramente colpita dalla crisi a partire dal 2008. Fca cresce piu' del mercato in Europa a giugno: le immatricolazioni del gruppo in Europa e nei Paesi Efta, si legge in una nota del gruppo, sono state 87.438, il 17,7% in piu' di giugno del 2014. La quota di mercato e' salita dal 6,0 al 6,2. Nei primi sei mesi del 2015, comunica ancora il Lingotto, le immatricolazioni sono state 472.825, il 12,6% in piu' dello stesso periodo del 2014. Con la quota che passa da 6,1 a 6,4. .

Tags:
autovolamercatoeuropa

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.