A- A+
Economia
Bce cambia lo statuto sulla strategia: "Inflazione al 2%, in modo simmetrico"

"Nel futuro la Bce rivedrà il quadro che regola la distribuzione degli acquisti di obbligazioni societarie per incorporare criteri relativi al cambiamento climatico, in linea con il suo mandato", ha spiegato l'istituto centrale annunciando una revisione della strategia a lungo attesa. "Verrà incluso un allineamento degli emittenti con, come minimo, l'applicazione dell'accordo di Parigi da parte della legislazione Ue attraverso metriche legate al clima o l'impegno da parte degli emittenti a rispettare tali obiettivi", si legge nella nota della Bce.

La mossa è l'ultima di una serie di step presi dalle principali banche centrali che riconoscono che le politiche degli istituti debbano prendere in considerazione la questione del cambiamento climatico, sebbene alcune come la Federal Reserve insistano che sia compito dei governi combattere il fenomeno. La Bce sta già acquistando le obbligazioni green e detiene circa un quinto degli asset sostenibili che rispettano i criteri di ammissibilità. 

Infine, nel comunicare la nuova strategia di politica monetaria, Francoforte ha confermato che l'insieme dei tassi di interesse della Bce resta il principale strumento di politica monetaria. Altri strumenti, si legge nella nota della Bce, come la forward guidance, gli acquisti di asset (Quantitative Easing) e le operazioni di rifinanziamento a più lungo termine (Tltro), che nell'ultimo decennio hanno contribuito a mitigare i limiti generati dal limite inferiore sui tassi di interesse nominali, rimarranno parte integrante del toolkit della Bce, da utilizzare come adeguata.

La revisione "non ha portato sorprese, ma costituisce una base per una politica monetaria più efficiente. Qualsiasi superamento dell'inflazione ècredibile solo nella misura in cui lo sono gli strumenti per raggiungerlo”, ha commenta Frederik Ducrozet, global macro strategist di Pictet che ha sottolineato come "le questioni più delicate sono state lasciate da parte", come i limiti per singolo emittente degli acquisti del Qe, "ma probabilmente torneranno" sulla scena. Appuntamento alla prossima stategic review nel 2025 (è stato deciso che saranno periodiche).

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    bcestrategic review bcechristine lagarde bceprice index bceinflation target bce
    i più visti
    in evidenza
    Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

    Che cosa accadrà il prossimo anno

    Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
    Nostradamus, le profezie 2022


    casa, immobiliare
    motori
    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.