A- A+
Economia
Benetton Srl, a Sandro Saccardi va l'amministrazione
Claudio Sforza

Benetton Srl, ecco la squadra di Sforza: a Sandro Saccardi l’amministrazione

Continua la ristrutturazione nell'universo Benetton. Dopo aver nominato Claudio Sforza come nuovo amministratore delegato di Benetton Group, è ora il turno della holding Benetton Srl, che gestisce il gruppo veneto dell'abbigliamento. Il consiglio di amministrazione, attualmente composto da manager ed esponenti della famiglia, sarà sostituito da Sandro Saccardi, nominato amministratore unico. Saccardi, uomo di fiducia di Edizione, è responsabile dell'amministrazione e finanza della holding presieduta da Alessandro Benetton.

Il nuovo board dovrebbe essere approvato nell'assemblea del 18 giugno. Oltre a Claudio Sforza e a Christian Coco, storico direttore degli investimenti di Edizione, nel ruolo di presidente, Il Corriere della Sera riporta che Andrea Pezzangora, general counsel di Edizione, farà parte del nuovo consiglio. Non si esclude l'apertura a figure indipendenti, una decisione voluta da Alessandro Benetton e dal CEO di Edizione, Enrico Laghi.

LEGGI ANCHE: Crisi Benetton, ecco che cosa non torna: Luciano, ennesimo "scarica barile"

Inoltre all'inizio dell'anno, in risposta a un'emergenza, è stato selezionato Jacopo Martini, ex Etro, come nuovo direttore finanziario di Benetton Group. Recentemente, il consiglio di amministrazione di Benetton Group ha anche approvato all'unanimità il bilancio 2023, che sarà sottoposto all'assemblea dei soci il 18 giugno. Il fatturato è di poco più di 1 miliardo di euro (1.098 milioni), con un EBIT negativo di 113 milioni e una perdita netta di 230 milioni dopo svalutazioni per 150 milioni. Il patrimonio netto ammonta a 105 milioni.

LEGGI ANCHE: Che cos'è l'effetto Halo, rischi e pericoli secondo Alessandro Benetton. VIDEO

La holding Edizione supporterà il piano di rilancio con 260 milioni di euro nei prossimi anni, dopo aver già iniettato 350 milioni negli ultimi esercizi. Il consiglio di amministrazione ha anche preso atto delle dimissioni dell'amministratore delegato Massimo Renon, del presidente Luciano Benetton e di tutto il consiglio di amministrazione, che era in scadenza. Il nuovo consiglio sarà nominato nell'assemblea del 18 giugno.






in evidenza
Anna Falchi-Andrea Crippa: finita Lei ha un nuovo amore misterioso

Relazione durata sei mesi

Anna Falchi-Andrea Crippa: finita
Lei ha un nuovo amore misterioso


motori
BMW M2: La nuova frontiera delle compatte sportive ad alte prestazioni

BMW M2: La nuova frontiera delle compatte sportive ad alte prestazioni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.