A- A+
Economia
Bonus psicologo, come vincere al Lotto: 400mila richieste, andrà solo al 2%
psicologo di base

Bonus psicologo, 400mila richieste: ma solo 20mila saranno soddisfatte

In Italia sempre più persone hanno bisogno di un supporto psicologico, il dato è aumentato in maniera significativa soprattutto dopo lo scoppio della pandemia da Coronavirus, per questo il governo Meloni ha deciso di mettere a disposizione dei fondi per supportare le persone che sono costrette a rivolgersi ad uno specialista a causa del loro disagio. Ma le richieste pervenute all'Inps entro il 31 maggio, il termine ultimo per richiedere questo supporto, sono state tantissime: oltre 400mila. Un grido collettivo - riporta La Repubblica - che racconta malessere e disagio, ma la platea dei bonus alla fine sarà incredibilmente ristretta.

Leggi anche: Cannabis droga pesante: causa malattie psichiche e toglie la voglia di vivere

Insomma una misura per pochi, pochissimi, con paletti molto stringenti basati sull’Isee: secondo i primi calcoli riusciranno a riceverlo al massimo ventimila persone, o forse assai meno, addirittura meno del 2% dei richiedenti. Avranno infatti la precedenza per il bonus psicologo - prosegue La Repubblica - coloro che hanno l’Isee più basso (e a parità di Isee, varrà l’ordine cronologico delle domande). Chi ha un indicatore inferiore a 15mila euro annui avrà diritto ad avere il beneficio fino a 1.500 euro (per un massimo di 50 euro a seduta); chi ha un Isee tra 15mila e 30mila euro avrà diritto fino a 1.000 euro complessivi; infine chi ha un Isee tra i 30mila e i 50mila euro avrà diritto a un massimo di 500 euro.






in evidenza
Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia

Guarda il video

Annalisa, il duetto con Tananai infiamma i social. I fan sognano la coppia


motori
Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Fiat svela la Grande Panda: il futuro della mobilità urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.