A- A+
Economia
Boom di visite: Uffizi, Brera e Pompei. Il segnale dai musei, Italia ripartita

Boom di visite: Uffizi, Brera e Pompei. Il segnale dai musei, Italia ripartita

Il Coronavirus in Italia continua a far paura, ma il Paese ormai è ripartito. Lo certificano alcuni numeri, la fiducia ritrovata degli italiani è dovuta soprattutto all'efficacia dei vaccini, ormai un terzo della popolazione è completamente immunizzato, ma più della metà delle persone totali ha ricevuto almeno la prima dose. Il segnale dell'avvenuta ripartenza proviene da diversi settori, ma ce nè uno in particolare che fa registrare un vero e proprio boom - si legge sul Sole 24 Ore - si tratta dei musei, che nello scorso fine settimana hanno ottenuto numeri da record.

Le Gallerie degli Uffizi a Firenze sono state le prime a uscire allo scoperto nel primo mese di riapertura, sfondando addirittura il muro delle 100 mila visite, 102 mila per l'esattezza con un +40% tra la prima e la quarta settimana di maggio. Confortanti - prosegue il Sole 24 Ore - anche i dati sulla Pinacoteca di Brera a Milano, con un ben augurante 58% di biglietti venduti rispetto al totale consentito. Tutto esaurito nello scorso weekend al museo Egizio di Torino. Dati in netta ripresa anche agli scavi di Pompei, 26 mila visitatori tra sabato e domenica scorsi.

Commenti
    Tags:
    museiuffizivisite museichiara ferragniuffizi ferragnibrerapompeidati visite museigovernogoverno draghi
    S
    i più visti
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

    Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.