A- A+
Economia

Il rally al ribasso del prezzo del petrolio, aiutato dalla forza del dollaro (rispetto all'euro) per il rialzo dei tassi Usa sempre più all'orizzonte, fa scattare ancora gli acquisti sulle borse europee, con il Dax, l'indice di riferimento azionario tedesco, che ha toccato un nuovo livello record sopra quota 12 mila punti (+2,2%).

Bene anche Londra a +0,94% e Parigi a +1,01%. Milano chiude a +0,96% (in rialzo oggi i titoli bancari, Fca, Telecom e i titoli del lusso). 

L'oro nero è tornato a scendere precipitosamente: dopo aver limato il 9,6% la scorsa settimana, ha aggiornato i minimi dalla primavera del 2009 spingendo il Wti sotto la soglia di 44 dollari al barile. A influire sui corsi del petrolio è l'incremento delle scorte Usa: non basta la chiusura di numerosi pozzi negli States per raffreddare l'eccesso di produzione.

borse ap xl
 

L'altro elemento centrale per i mercati è la riunione di domani e mercoledì della Federal Reserve, che dovrebbe espuntare dal comunicato finale il riferimento alla "pazienza" nell'innalzare i tassi (agenda dei mercati). Gli investitori si aspettano però la massima cautela e una Janet Yellen in grado di accompagnare i mercati sulla strada della normalizzazione della politica monetaria, con il rialzo dei tassi che potrebbe partire da giugno o settembre. Una cosa è certa: la parola d'ordine a Wall Street è volatilità, quella vista nelle ultime settimane e attesa nei prossimi mesi. Anche il rafforzamento del dollaro, che fa da corollario al cambio di politica monetaria della Fed e alla divergenza rispetto a quello della Bce, contribuisce poi ad abbassare i prezzi delle commodity e del petrolio.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
daxfrancoforteeuro
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.