A- A+
Economia
De' Longhi crolla in Borsa dopo il collocamento del 4% del capitale

De' Longhi sotto pressione in Borsa dopo il collocamento del 4% del capitale. Il titolo chiude la giorna a Piazza Affari cedendo il 9%.

E stato infatti completato il collocamento congiunto di 6 milioni azioni De'Longhi pari a circa il 4% del capitale sociale. Il collocamento - si legge in una nota - e' stato realizzato attraverso una procedura di accelerated bookbuilding riservata a investitori qualificati ed e' stato chiuso a un prezzo di 35,38 euro, per un corrispettivo complessivo di circa 212 milioni di euro.

Nell'ambito della transazione, De Longhi Industrial (Dl Industrial), azionista di controllo di De' Longhi ha venduto circa 4,24 milioni di azioni mentre il presidente Giuseppe De' Longhi ne ha vendute circa 1,76 milioni. Al completamento della transazione la partecipazione di Dl Industrial sara' pari a circa il 53,7% del capitale sociale e a circa il 66,8% dei diritti di voto di De 'Longhi.

Commenti
    Tags:
    de' longhi
    i più visti
    in evidenza
    Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

    Neymar superato da Leo

    Messi il Re Mida del calcio
    110 milioni per tre anni al PSG


    casa, immobiliare
    motori
    Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

    Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.