A- A+
Economia
Di Battista: "Profumo non può continuare a guidare Leonardo". Titolo giù

MPS. DI BATTISTA: PROFUMO NON PUÒ CONTINUARE A GUIDARE LEONARDO  

"Come dissi ampiamente mesi fa (privatamente e pubblicamente) e' inaccettabile scegliere persone sotto processo per cariche cosi' importanti. Si chiama opportunita' politica oltre che rispetto dei valori del M5S. E non si tratta di essere garantisti o forcaioli", scrive Alessandro Di Battista (M5s) su facebook. "Profumo e' innocente fino a sentenza definitiva- aggiunge- e ha tutto il diritto di ricorrere in appello. Ma, per adesso, e' un condannato in I grado. Puo', per opportunita' politica, continuare a guidare un'azienda come Leonardo? Secondo me no. Ecco perche' insistemmo mesi fa sul punto delle nomine. Spero che, alla luce di quel che e' successo oggi, la lezione sia servita". Di Battista conclude: "P.S. Anche per questo ieri abbiamo proposto nell'agenda 2020-2030 che le nomine siano responsabilita' di tutto il Movimento e non solo dei portavoce al governo. Perche' un Movimento forte che, da fuori, sappia dire stop a incarichi pubblici per chi e' sotto processo, contrariamente a quel che qualcuno sostiene, rafforzerebbe il Movimento al governo".

LEONARDO: M5S "PROFUMO RIMETTA MANDATO"

"Alla luce della condanna ricevuta, ci aspettiamo che Alessandro Profumo, nell'interesse dell'azienda, rimetta il mandato di ad di Leonardo". E' quanto si legge in un tweet dell'account ufficiale del Movimento Cinquestelle.

In forte rosso Leonardo (arriva a perdere oltre il 3% poi oscilla nella mattinata tra il meno 1 e il meno 2) all'indomani della condanna in primo grado dell'a.d. Alessandro Profumo relativa al suo precedente ruolo di presidente di Mps. Il gruppo ha gia' ribadito la piena fiducia nel manager, che si e' detto 'sorpreso e amareggiato' per la decisione dei giudici e ricorrera' in appello. "In relazione alla condanna in primo grado di Alessandro PROFUMO relativa al precedente ruolo di presidente di MPS, la societa' precisa che non sussistono cause di decadenza dalla carica di amministratore delegato di Leonardo ed esprime piena fiducia nella sua azione auspicando un percorso di continuita'", si legge nella nota societaria.

Commenti
    Tags:
    m5sprofumoleonardo
    i più visti
    in evidenza
    Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

    Disastro Juventus

    Peggior partenza dal 1961-62
    Col Milan Allegri sbaglia i cambi


    casa, immobiliare
    motori
    Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

    Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.