A- A+
Economia

Le riforme? Servono a rafforzare l'unione economica. A due giorni dal lancio del poderoso quantitative easing, misura di politica monetaria non convenzionale attraverso cui la Bce immetterà nell'economia di Eurolandia circa 1.100 miliardi in due anni, il presidente dell'Eurotower Mario Draghi ribadisce il suo pensiero sulla necessità di alimentare la spinta riformistica da parte dei Paesi membri. In un articolo  apparso sul periodico tedesco WirtschaftsWoche, Draghi ha spiegato che i governi dei paesi dell'Eurozona devono raddoppiare gli sforzi di riforma per creare una "genuina" unione economica.

"Chiedendo ai governi di adottare riforme strutturali si dà credibilità alla loro concreta capacità di ridurre il debito attraverso la crescita", scrive il banchiere centrale. Ogni Stato membro, aggiunge, deve essere "nella posizione di poter trarre beneficio" dal mercato comune "per attrarre capitale e creare posti di lavoro. Per questo c'è bisogno di riforme strutturali che promuovano la competitività, smantellino la burocrazia e aumentino la capacità di aggiustamento dei mercati del lavoro". Per questo Draghi replica alle critiche del numero uno della Bundesbank, Jens Weidmann, spiegando che "una politica monetaria, orientata alla stabilità dei prezzi dell'eurozona, non può reagire agli schock che colpiscono un solo paese o una regione".

Nondimeno, sottolinea il numero uno dell'Eurotower, un'unione economica si basa su un interesse comune: "Per questo ci sono argomenti di peso in favore dell'esercizio congiunto della sovranità in quest'area, nel quadro di una genuina unione economica. Un'integrazione più stretta, prosegue Draghi, consentirà anche una migliore condivisione del rischio nel settore privato. "La condivisione del rischio", avverte però il presidente della Bce, "richiede prima di tutto un rafforzamento dei mercati dei capitali, in particolare dei mercati dell'equity; per questo dobbiamo progredire rapidamente con l'unione dei mercati dei capitali".

Tags:
draghibceriformegermania
i più visti
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi


casa, immobiliare
motori
Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.