A- A+
Economia
Eataly, arriva l'Ipo. Il gruppo di Farinetti quota il 33%. Rumors

Finalmente ci siamo. Più volte annunciata, ora l'Ipo di Eataly, il gruppo specializzato nella vendita di prodotti alimentari di qualità del made in Italy, entra nella sua fase di realizzazione. Secondo quanto appreso in ambienti consulenziali da MF-Milano Finanza, tra meta' e fine ottobre sara' convocato un consiglio d'amministrazione di Eataly nel quale sara' avviato il percorso che portera' alla quotazione a Piazza Affari.

A gestire l'intera procedura sara' Unicredit, l'istituto guidato da Jean Pierre Mustier: in base a un vecchio accordo siglato con la societa' di Natale Oscar Farinetti, avra' il ruolo di gestore dell'intera operazione, a partire da quello di global coordinator. Ovviamente, pero', saranno della partita anche altre banche italiane ed estere.

L'obiettivo dei soci, a partire dalla famiglia Farinetti che ha la quota di controllo della holding Eainvest (che detiene il 57,94% di Eataly), affiancata dal Clubitaly promosso dalla Tip del banchiere Gianni Tamburi con il 19,74% e da Coop Alleanza 3.0 (1,3%) e' quello di portare sul listino milanese un terzo del capitale. Il flottante, infatti, complessivamente e dopo l'esercizio della greenshoe da parte degli istituti di credito collocatori, sara' del 33%.

La quotazione della societa' guidata dal presidente esecutivo Andrea Guerra si configurera' come una opv, visto che solo gli azionisti cederanno, pro-quota, pacchetti azionari. Non sono dunque previsti aumenti di capitale. La timetable in fase di definizione prevede lo sbarco in borsa entro il primo semestre 2018.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
eatalyipo eataly
i più visti
in evidenza
Usa, i Maneskin incantano ancora Show al Saturday Night Live

Il programma più seguito negli States

Usa, i Maneskin incantano ancora
Show al Saturday Night Live


casa, immobiliare
motori
Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.