A- A+
Economia
Exor, si chiude Opa su Gedi con Giano Holding al 92,03%, ora delisting

Si è conclusa l'offerta di Giano Holding, la società che fa capo al gruppo Exor, su Gedi, la società editrice dei quotidiani la Repubblica, La Stampa e Il Secolo XIX e del settimanale L'Espresso.

In base a quanto comunicato nella serata del 30 giugno, Giano Holding ha raggiunto la quota del 92,03% al termine del periodo di adesione, incluse le azioni proprie detenute da Gedi, e sono state quindi raggiunte le condizioni per il delisting senza procedere con la riapertura dei termini dell'Opa.

Il corrispettivo dovuto agli aderenti, 0,46 euro per azione Gedi, verrà corrisposto il 6 luglio.

Loading...
Commenti
    Tags:
    exorgedigiano holdingjohn elk
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Gregoraci, bacio col bel Pierpaolo La piscina è bollente. Foto-Video

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS, SQUALIFICA E NOMINATION

    Gregoraci, bacio col bel Pierpaolo
    La piscina è bollente. Foto-Video


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Mokka prezzi a partire da 22.200 Euro in Italia

    Nuova Opel Mokka prezzi a partire da 22.200 Euro in Italia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.