A- A+
Economia
Generali, Calta compra ancora e sale al 6,38%. Il Patto si rafforza al 12,8%
francesco gaetano caltagirone

Mentre i soci storici di Mediobanca puntellano il proprio sostegno ad Alberto Nagel compensando con acquisti azionari (a cui si aggiunge l'ingresso del gruppo Monge) l'uscita (dal primo gennaio) dei Benetton nell'accordo di consultazione nel capitale di Piazzetta Cuccia, gli sfidanti nella guerra per la governance di Assicurazioni GeneraliFrancesco Gaetano Caltagirone e Leonardo Del Vecchio continuano comprare pacchetti di titoli del Leone.

In particolare oggi, attraverso acquisti che risalgono al 28 e al 29 settembre, il costruttore romano editore del Messaggero ha acquistato un altro 0,19% di Generali, attraverso i veicoli Mantegna '87 Srl (500 mila titoli) e Fincal (2,5 milioni di azioni). Il totale delle operazioni fa salire l'imprenditore al 6,38% portando il patto di sindacato con Delfin e Fondazione Crt al 12,80%.

Gli acquisti avvenuti attraverso Fincal hanno avuto un ammontare di 46,29 milioni di euro mentre quelli di Mantegna hanno comportato un esborso di circa 9,3 milioni di euro. Le operazioni sono avvenute il 28 e il 29 settembre.

Contestualmente Fincal ha compiuto operazioni con derivati di vendita e acquisto con sottostante azioni Generali: in particolare c’è stato l'acquisto di 1 milione di opzioni con strike medio 1,775 euro e la vendita di opzioni per lo stesso quantitativa con strike price medio di 0,71 euro; un'altra doppia operazione riguarda l'acquisto e la vendita di 1,5 milioni di opzioni legate ad azioni Generali con prezzo medio di 1,8973 euro in acquisto e 0,6404 in vendita.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    assicurazioni generalifrancesco caltagironeleonardo del vecchiomediobancaalberto nagelphilippe donnet mps
    i più visti
    in evidenza
    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

    Corporate - Il giornale delle imprese

    La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


    casa, immobiliare
    motori
    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

    Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.