A- A+
Economia
merkel

In Germania è boom delle assunzioni dei lavoratori ultrasessantenni. La 'Frankfurter Allgemeine Zeitung' (Faz) pubblica i dati dell'Agenzia federale del Lavoro (BA), dai quali risulta che a settembre 2012 erano 1,484 milioni le persone al lavoro di eta' compresa tra 60 e 65 anni, con un aumento del 12,3% rispetto all'anno precedente. In totale il numero di tedeschi con un'occupazione stabile e' cresciuto dell'1,5%, raggiungendo quota 29,4 milioni. Ancora piu' impressionante il balzo in avanti compiuto dall'occupazione di ultrasessantenni negli ultimi 5 anni, con un aumento di 667mila addetti e un incremento dell'81,7%.

Alla BA fanno rilevare che lo sviluppo dell'occupazione di personale sopra i 60 anni "dimostra in modo impressionante che nelle aziende c'e' una richiesta mai vista prima di lavoratori anziani specializzati". In nessun altro Paese europeo, a eccezione della Svezia, gli anziani sopra i 60 anni sono cosiìbene integrati nel mercato del lavoro come in Germania. Anche il presidente dell'Associazione artigiani, Otto Kentzler, sottolinea che "proprio nell'artigianato le imprese necessitano dell'esperienza dei lavoratori piu' anziani".

Tags:
germaniamerkelfaz
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.