A- A+
Economia
Turchia, i mercati non credono più a Erdogan. La lira crolla. La Borsa -9,79%

Il cambio al vertice del governatore della banca centrale turca scuote i mercati finanziari europei e la lira turca affonda sfiorando quasi il livello minimo sul dollaro. La settimana scorsa il presidente Recep Tayyip Erdogan ha licenziato il governatore della banca centrale del paese Naci Agbal favorevole al mercato. In profondo rosso anche la Borsa di Istanbul con il Bist 100 a -9,8% e il Bist 30 a -9,9% dopo aver sospeso le contrattazioni due volte in mattinata.

La valuta è scesa fino a 8,47 per dollaro Usa nei primi scambi di lunedì (-15%), dopo aver chiuso a 7,22 alla fine della scorsa settimana, dopo che Naci Agbal è stato sostituito nel fine settimana con Sahap Kavcioglu, ex deputato dell'Akp il partito di Erdogan.

In seguito la valuta ha recuperato leggermente per tornare a livelli di "normalità'' a 7,88 dopo aver sfiorato il minimo storico di 8,58. Tornando alla Borsa di Istanbul, a una prima sospensione, decisa dopo aver registrato un -6,65%, ne è seguita una seconda, considerando che alla riapertura la discesa non si era arrestata, anzi aveva superato il 7%. Il ministro delle Finanze, Lutfi Ellvan, è intervenuto nel tentativo di rassicurare i mercati, affermando che la Turchia "prosegue sulla strada delle riforme fiscali per garantire stabilità dei prezzi e stabilizzare le politiche monetarie".

(Segue)

Commenti
    Tags:
    turchiaerdoganturkish central banklira turcaborsa turchiabist 100bist 30
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    “Elisabetta rifatti una vita…” Filippo, il web sdrammatizza

    Cronache

    “Elisabetta rifatti una vita…”
    Filippo, il web sdrammatizza


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes Nuova CLS: look più sportivo e stile tailor made

    Mercedes Nuova CLS: look più sportivo e stile tailor made

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.