A- A+
Economia
La Rai lancia il suo nuovo digitale terrestre, ma non su tutte le tv

Digitale terrestre, ecco la lista dei nuovi canali

A partire dal 28 agosto 2024, il Mux B della Rai sarà trasmesso utilizzando la nuova tecnologia DVB-T2, un cambiamento molto atteso nel panorama della televisione digitale terrestre italiana. Dopo mesi di anticipazioni, la Rai ha finalmente svelato i dettagli sui canali che saranno inclusi in questo bouquet di frequenze, portando anche importanti informazioni tecniche che possono influenzare soprattutto chi possiede una TV non di ultima generazione.

La Rai ha avviato una campagna di comunicazione per informare il pubblico su questo cambiamento, con spot televisivi e radiofonici, mentre sul Digital Forum sono stati pubblicati dettagli tecnici cruciali. 

LEGGI ANCHE: Digitale terrestre, cambia tutto. Nuova spesa sulle spalle degli italiani

Ecco i principali dettagli sui canali che passeranno al DVB-T2:

  • Rai 1 HD
  • Rai 2 HD
  • Rai 3 HD
  • Rai 4 HD
  • Rai Storia HD
  • Rai News 24 HD
  • Rai Premium HD
  • Rai Scuola HD
  • Rai Radio2 Visual HD
  • Rtv San Marino

Compatibilità con le vecchie TV:

La maggior parte di questi canali sarà trasmessa anche su altre frequenze utilizzando il vecchio sistema DVB-T, garantendo la compatibilità con le TV più datate. Tuttavia, alcuni canali come Rai Storia, Rai Radio 2 Visual e Rai Scuola saranno disponibili esclusivamente in DVB-T2. Per accedere a questi canali e a Rai 4 e Rai 5, sarà necessario risintonizzare la TV o il decoder il 28 agosto.

Dettagli tecnici:

Rai News 24 continuerà a essere trasmesso con la vecchia tecnologia, ma solo in SD. Chi desidera visualizzarlo in HD dovrà disporre di una TV o di un decoder compatibile con DVB-T2.
I canali Rai Sport HD, Rai Movie HD e Rai 5 HD utilizzeranno la modalità "Jump HBBTV", permettendo la trasmissione del flusso audio-video tramite frequenze radio, con la possibilità per le TV connessi a Internet di passare rapidamente al flusso trasmesso in streaming.

Rai 3 nazionale sarà trasmesso sul MUX B DVB-T2, quindi per vedere il TG regionale sarà necessario sintonizzarsi sull'altro canale Rai 3 o sul canale regionale specifico (canali da 801 a 823).
La Rai ha adottato scelte tecniche conservative per massimizzare la compatibilità, ad esempio utilizzando il formato HD-Ready (1280×720 pixel) anziché il Full HD e il codec HEVC main@L4.1 8bit anziché l'HEVC Main10. La stragrande maggioranza dei decoder venduti recentemente è compatibile con questo codec, inclusi i dispositivi Sky Q Mini e i decoder interni delle Smart TV. Per verificare la compatibilità del proprio dispositivo, è consigliabile sintonizzare il canale di test Rai Sport HD Test HEVC (canale 558) prima del 28 agosto. Questi aggiornamenti mirano a facilitare la transizione al nuovo standard DVB-T2, mantenendo al contempo l'accessibilità e la qualità delle trasmissioni televisive per tutti gli spettatori.






in evidenza
"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto

L'artista accusato di revenge porn

"Vi racconto tutta la verità...". Angelica Schiatti, Morgan esce allo scoperto


motori
Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Renault Rafale: l'auto ufficiale della presidenza della Repubblica Francese

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.