A- A+
Economia

Gucci e Prada nella classifica BrandZ Top 100, commissionata da Wpp e realizzata da Millward Brown Optimor, che seleziona i brand a maggior valore. Fuori dalla lista principale, ma nel ristretto club dei marchi del lusso anche Fendi, brand italiano della scuderia dei francesi di Lvmh. La categoria lusso, dove primeggia come lo scorso anno Louis Vuitton, è cresciuta complessivamente del 6%, contro il 15% dell'anno scorso.

Il gruppo fiorentino di Hearing-Ppr con un valore pari a 12,7 miliardi di dollari si piazza al sessantottesimo posto mentre quello fondato da Miuccia Prada e Fabrizio Bertelli (valore di 9,5 miliardi di dollari) al novantacinquesimo. Per il resto sono i brand tecnologici che continuano a dominare la classifica: con Apple che rimane il numero uno (185 miliardi, +1%) mentre il suo principale competitor (nella guerra per gli smartphone), Samsung, cresce del 51% (21 miliardi) e si attesta nella posizione 30. Anche Google non è da meno e invertendo il declino dello scorso anno conquista la medaglia d'argento (114 milliardi, +5%). 

Tags:
marchiitaliamodafashionpradagucci
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.