A- A+
Economia
Massenet, è addio alla sua creatura Net-a-porter
Natalie Massenet, che fondò Net-a-porter nel 2000 diventandone poi presidente esecutivo, ha annunciato le proprie dimissioni a poca distanza dalla fusione da 1,3 miliardi di euro, approvata dagli azionisti a fine luglio, tra il player che fa capo a Richemont e il sito di e-commerce italiano Yoox.
 
Ad anticipare la news, poi confermata dalla stessa azienda, è stata Bloomberg, che ha riportato la vendita di tutte le quote aziendali da parte dell’imprenditrice inglese che si sarebbe così assicurata circa 100 milioni di sterline, pari a circa 135 milioni di euro. In una nota ufficiale diffusa da Yoox, si precisa, inoltre, che Massenet non farà parte del consiglio di amministrazione del nuovo gruppo. 
 
 
Tags:
net-a-portermassenet
i più visti
in evidenza
Tatangelo, bikini fa girare la testa Britney Spears senza il reggiseno

E Ilary Blasi... FOTO DELLE VIP

Tatangelo, bikini fa girare la testa
Britney Spears senza il reggiseno


casa, immobiliare
motori
A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.