A- A+
Economia
Newlat Food rileva Princes da Mitsubishi: maxipolo italiano da 3 miliardi
Angelo Mastrolia, presidente di Newlat 

Newlat Food compra Princes: nasce un gruppo da 3 mld

Newlat Food ha messo a segno un'affare da record, acquistando il 100% della rinomata azienda alimentare britannica Princes per la cifra notevole di 700 milioni di sterline britanniche, pari a circa 823 milioni di euro. Il colosso alimentare, fondato a Liverpool nel lontano 1880, passerà ora dalle mani di Mitsubishi Corporation a quelle dell'azienda agroalimentare italiana con sede a Reggio Emilia.

Ma non è tutto: l'operazione prevede un pagamento di ben 650 milioni di sterline in contanti,  mentre altri 50 milioni di sterline sono stati finanziati attraverso la vendita di azioni Newlat Food a Mitsubishi Corporation. Un prestito bancario da 300 milioni di euro, supportato da un pool di istituti finanziari leader come Unicredit, Bnl-Bnp Paribas, Rabobank, Commerzbank, Banco BPM e BPER, ha completato il quadro finanziario. Così facendo, al completamento dell'acquisizione, Mitsubishi Corporation diventerà il secondo maggiore azionista di Newlat Food, con il 21,2% dei diritti economici e il 15,1% dei diritti di voto.

LEGGI ANCHE: Newlat Food: fatturato in crescita nel terzo trimestre, utile netto a +413,8%

Questa mossa consentirà anche a Newlat Food di raddoppiare il proprio fatturato consolidato pro forma, raggiungendo la cifra di circa 3 miliardi di euro, anche se l'azienda punta a raggiungere un fatturato di ben 5 miliardi di euro. L'azienda alimentare emiliana, che assumerà il nuovo nome di New Princes, con i suoi 31 stabilimenti si posiziona saldamente come una delle principali aziende multimarca del settore alimentare in Europa, è infatti la prima volta che un’azienda italiana dell’alimentare ne acquista un’altra all’estero molto più grande.

Non sorprende quindi che questa operazione abbia destato grande interesse nel mondo degli affari, consolidando ulteriormente la posizione di Newlat Food come uno dei leader del settore alimentare.






in evidenza
Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor

L'accusa di tradimento è stata la mazzata finale

Fini-Tulliani, il matrimonio è finito: tutta colpa della casa di Montecarlo. Rumor


motori
Alfa Romeo Junior VELOCE: debutto elettrico da 280 CV

Alfa Romeo Junior VELOCE: debutto elettrico da 280 CV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.