Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
ASPI: conclusa la seconda edizione del master 'Ingegneria e gestione'

ASPI, volge al termine la seconda edizione del master 'Ingegneria e gestione integrata delle reti autostradali': consegnati 19 diplomi

Con la consegna dei diplomi da parte dell’Amministratore Delegato di Autostrade per l’Italia, Roberto Tomasi, si è chiusa ieri la seconda edizione del Master universitario di secondo livello in “Ingegneria e gestione integrata delle reti autostradali”. Questo percorso formativo, dedicato a ingegneri under 30, esperti delle infrastrutture stradali con competenze nel settore digitale e tech, ha visto la partecipazione di molti giovani talenti.

I neodiplomati, che vedono confermata l’assunzione a tempo indeterminato nel Gruppo dopo i due anni di inserimento in apprendistato di Alta Formazione, potranno, sin da subito, contribuire alla crescita dell’azienda e partecipare da protagonisti alla strategia per una mobilità sempre più sostenibile. "Questa è un'opportunità unica per i nostri giovani ingegneri, che avranno un ruolo chiave nel futuro della nostra azienda," ha dichiarato Roberto Tomasi.

Il master è nato grazie alla partnership tra Autostrade per l’Italia e quattro eccellenze del contesto universitario: il Politecnico di Torino, la Scuola Master e Formazione Permanente del Politecnico di Torino, il Politecnico di Milano e il PoliMI Graduate School of Management. Questa collaborazione ha permesso di offrire un programma formativo altamente specializzato e orientato all'innovazione.

I partecipanti, durante i due anni di formazione e apprendistato, hanno alternato momenti di studio in aula con formazione sul campo. Hanno avuto l'opportunità di entrare direttamente a contatto con le diverse realtà del Gruppo ASPI, dalle Società controllate alle Direzioni di Tronco, confrontandosi con le varie situazioni della vita autostradale. Sono stati formati nella ricerca e attuazione di soluzioni innovative per la gestione integrata delle reti autostradali, con un programma che ha rafforzato competenze ingegneristiche, digitali e manageriali.

"Quella di oggi è stata anche l’occasione per mostrare i risultati ottenuti dal Gruppo. Abbiamo portato avanti progetti per rigenerare le infrastrutture attraverso soluzioni digitali, puntando a un’autostrada completamente automatizzata, in grado di accogliere più veicoli e fornire informazioni utili in tempo reale",  ha dichiarato Gian Luca Orefice, Direttore Human Capital and Organization di Autostrade per l’Italia.

L’iniziativa rientra nel progetto Autostrade Next Generation, che include tutti i progetti di formazione e inserimento in azienda, ed è parte del più ampio programma Autostrade del Sapere. Questo programma è stato avviato dal Gruppo ASPI per creare una rete di sinergie con scuole, università e centri di ricerca, finalizzata a produrre conoscenze capaci di affrontare le grandi sfide nel mondo della mobilità.

La cerimonia, svoltasi all’Auditorium Energy Center del Politecnico di Torino, è stata aperta con i saluti del Direttore della Master School Paolo Neirotti, del Professore Daniele Rocchi del Politecnico di Milano, e, collegato da remoto, del Direttore PoliMI Graduate School of Management Vittorio Chiesa. Gli interventi di Gian Luca Orefice, Daniele Peila, Direttore scientifico del Master e Professore Ordinario presso il DIATI del Politecnico di Torino, e di Antonio Calabrese, Professore Associato presso la Graduate School of Management del Politecnico di Milano, hanno ulteriormente sottolineato l'importanza e il successo del programma. La seconda edizione del Master ha confermato l’eccellenza di questo percorso formativo, contribuendo a formare una nuova generazione di ingegneri pronti a innovare e migliorare il settore delle infrastrutture stradali in Italia.





Gli Scatti d’Affari

SEA e COSTIM presentano ‘LAD’: il nuovo quartiere all’idroscalo aperto a tutti

Gli Scatti d’Affari

Ferrero lancia il nuovo gelato al gusto Nutella

Gli Scatti d’Affari

UniCredit, la filiale on line buddy è partner della Coppa Davis

Gli Scatti d’Affari

SMI Group: conclusa la terza edizione dell’Open Day ‘Human and Machine’

Gli Scatti d’Affari

PwC supporta B2Cheese, la fiera internazionale del settore lattiero-caseario

Gli Scatti d’Affari

CDP e Inps: presentato il progetto sul senior housing 'Spazio Blu'

Gli Scatti d’Affari

Decarbonizzazione, Bracchi: obiettivo emissioni ridotte di un terzo al 2028

Gli Scatti d’Affari

Copenaghen, Dexelance al 3daysofdesign: in programma dal 12 al 14 giugno

Gli Scatti d’Affari

Sacchi e Worldrise: iniziative di beach cleaning sulle spiagge liguri

Gli Scatti d’Affari

Global Strategy: presentata la XIV Edizione dell’OsservatorioPMI

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Anna Falchi-Andrea Crippa: finita Lei ha un nuovo amore misterioso

Relazione durata sei mesi

Anna Falchi-Andrea Crippa: finita
Lei ha un nuovo amore misterioso


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.