Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
ASPI è portavoce all’International Anticorruption Conference 2024 di Vilnius

ASPI protagonista all’International Anticorruption Conference 2024 di Vilnius: consolidato il ruolo di rappresentante del settore privato

Nei quattro giorni dell’International Anticorruption Conference (IACC), in corso a Vilnius, Lituania, dal 18 al 21 giugno, Autostrade per l’Italia (ASPI) consolida il ruolo di rappresentante del settore privato, contribuendo ai panel internazionali con il racconto delle proprie best practice. La partecipazione di Nicola Allocca, Direttore Risk, Business Integrity, Resilience & Quality di Autostrade per l’Italia, Presidente del Comitato Anticorruzione del Business all’OCSE (BIAC) e co-presidente della Task Force “Integrity & Compliance” del B20 Brasil, ha rafforzato il contributo di ASPI.

L’IACC è la più grande conferenza anticorruzione al mondo, con protagonisti istituzioni governative, leader della società civile, dirigenti d’impresa e stampa investigativa, riuniti per promuovere la lotta globale alla corruzione. Il tema di quest'anno, "Affrontare le minacce globali, difendere l’integrità", stimola il dialogo tra decisori politici, attivisti, giornalisti, gruppi della società civile e manager provenienti da oltre 140 paesi. In tale contesto, il Modello di condotta di Business Responsabile di ASPI e il Manifesto “Zero Corruption” del Business all’OCSE sono stati consacrati come best practice e benchmark di riferimento per il settore privato in termini di Risk Management, Compliance, Business Integrity, Business Resilience e Quality Assurance.

Il Manifesto crea un’alleanza tra le generazioni presenti e future, supportando governi, settore privato e società civile nella trasformazione dell’impegno globale in azioni concrete e nel garantire pari opportunità. In questo schema, il ruolo delle imprese è cruciale per costruire un’economia mondiale più resiliente, sostenibile e resistente alla corruzione. In Autostrade per l’Italia, ci impegniamo a fondo in questa responsabilità, implementando modelli di Condotta di Business Responsabile e diffondendoli lungo tutta la nostra catena del valore”, ha affermato Nicola Allocca, Direttore Risk, Business Integrity, Resilience & Quality di Autostrade per l’Italia.





Gli Scatti d’Affari

ASPI, programma ‘Falco’: presentati i risultati della seconda fase

Gli Scatti d’Affari

Senstation Summer: il format di GRS termina con 100 mila presenze in un mese

Gli Scatti d’Affari

Snam, rigassificatore di Ravenna: confermata l’apertura nel 2025

Gli Scatti d’Affari

Fineco: stanziati € 600 mila per la Fondazione Teatro Petruzzelli

Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Luigi Berlusconi scommette su Algojob: investito oltre un milione di euro

Con lui anche Ermotti, figlio dell'ad di Ubs

Luigi Berlusconi scommette su Algojob: investito oltre un milione di euro


motori
Addio alla Smart Fortwo: un’era di mobilità urbana si conclude

Addio alla Smart Fortwo: un’era di mobilità urbana si conclude

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.