Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
AXA IM: inizio anno in rally, ma attenzione alle revisioni degli utili

AXA IM: il commento di Gilles Guibout, gestore del fondo AXA WF Italy Equity

I mercati azionari hanno cominciato il 2023 in rialzo, dopo il calo di dicembre. I timori di una recessione sono stati spazzati via dopo che il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto al rialzo le stime sulla crescita mondiale e la Cina ha annunciato a sorpresa la riapertura dell’economia. Ma attenzione, i warning sugli utili societari potrebbero portare a una pausa dopo il rally. Secondo Gilles Guibout, gestore del fondo AXA WF Italy Equity di AXA IM, le banche centrali hanno messo in guardia il pubblico circa la loro volontà di proseguire con la stretta monetaria e gli avvertimenti su una possibile revisione degli utili societari si sono moltiplicati. Eppure, questi segnali sono stati appena sufficienti a moderare l’appetito degli investitori, riflettendo così il loro posizionamento (troppo?) prudente.

I mercati scommettono su una pausa a breve della stretta monetaria, ma le banche centrali sono impegnate a raffreddare l’economia per sconfiggere l’inflazione. La Banca centrale europea (Bce) in particolare è alle prese con due grossi problemi rispetto alla Federal Reserve (Fed): il primo è rappresentato dalla corsa dei salari, che rischiano di accelerare oltre la soglia del 3%, considerata pericolosa perché potrebbe alimentare pressioni inflazionistiche; il secondo è la qualità dell’inflazione, che soltanto per un terzo è controllabile dalla politica monetaria, mentre per due terzi è un’inflazione da offerta, legata agli shock sul prezzo dell’energia o a strozzature logistiche, quindi più difficile da spegnere alzando i tassi di interesse.

Guibout suggerisce che, nelle prossime settimane, l’attenzione degli investitori continuerà a concentrarsi sui risultati societari annuali, che permetteranno di tastare il polso dell’economia reale. Anche se finora i warning sugli utili nel complesso non hanno sortito effetto, non si deve escludere, dopo il forte rialzo di gennaio, che ciò possa portare a una pausa, o addirittura a un leggero ritracciamento. Se è vero che il quadro macroeconomico è migliorato in Europa, ci sembra che ciò rafforzi la prospettiva di un'ulteriore stretta monetaria. Di conseguenza, potrebbe essere difficile prevedere un'espansione dei multipli di valutazione, mentre allo stesso tempo è ancora troppo presto per prevedere una revisione generale delle previsioni sugli utili per il 2023.

"Riteniamo più che mai importante mantenere una buona diversificazione. Restiamo fedeli alla nostra strategia d'investimento, concentrandoci su società che combinano la capacità di adeguare i prezzi, avere visibilità e/o prospettive di crescita attraverso l'esposizione a temi di lungo termine, nonché una solida struttura finanziaria. Va inoltre considerato che la sottoperformance delle mid e small cap ha creato, secondo noi, delle opportunità", dichiara Gilles Guibout. "Continua ad essere un momento interessante per guardare ancora ai fondi PIR che hanno sofferto dei flussi negativi ma che possono offrire delle opportunità per chi vuole investire sul medio termine. Per chi volesse considerare una strategia d’accumulo, questo potrebbe essere il momento opportuno".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
axa im 2023axa im gilles guiboutaxa im investimentiaxa im risultati 2022axa im utili




Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo e Fincantieri sostengono la energy transition nei trasporti

Gli Scatti d’Affari

Bauli, inaugurata a Milano la pasticceria "Minuto Bauli"

Gli Scatti d’Affari

Giorno della Verità, a Milano si accende il dibattito sul futuro dell'Italia

Gli Scatti d’Affari

Gallerie D'Italia - Milano, apre al pubblico la mostra "Felice Carena"

Gli Scatti d’Affari

ANBI, conclusa la quinta edizione del concorso fotografico 'Obiettivo Acqua'

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo lancia SPAZIOXNOI, un luogo di socialità per gli over 65

Gli Scatti d’Affari

EALA è il primo hotel sul Lago di Garda ad aggiudicarsi 2 Chiavi MICHELIN

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber: annunciato il completamento del Piano BUL in Molise

Gli Scatti d’Affari

Futuro Direzione Nord: presentata la 22esima edizione ‘Road To Europe’

Gli Scatti d’Affari

Agici e Accenture: presentato il 24° Workshop dell'Osservatorio Utilities

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.