Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
BPER Banca, piano 2022-2025: "e-volution" digitale e tecnologica

BPER Banca, tracciate linee di sviluppo: focus su impatto ambientale e inclusione per creare valore condiviso

BPER Banca ha presentato oggi il nuovo Piano Industriale 2022-2025 "e-volution", che si pone obiettivi ambiziosi sul modello di business da perseguire, mirato in particolare ad accrescere la posizione del Gruppo a livello nazionale, aumentandone la competitività, accanto ad una profonda trasformazione digitale e tecnologia, nonchè all'implementazione del modello operativo, del capitale umano, dei fattori ESG.

In particolare, il Piano si muove su due direttrici di sviluppo, comprendenti da una parte quelle che vengono denominate Operazioni straordinarie, relative alle attività Core del gruppo, all'accrescimento della sua posizione competitiva e una serie di azioni atte a liberare capitale per oltre 500 milioni di euro, da destinare opportunamente allo sviluppo del business. A questo proposito è intervenuto, durante la presentazione odierna, il CFO di BPER Banca Roberto Ferrari, il quale ha illustrato i target economici e finanziari facenti parte delle ambizioni del Gruppo al 2025. Lo scenario delineato appare caratterizzato da importanti aspettative di crescita nonostante l'attuale situazione mondiale, che va innegabilmente ad impattare le previsioni: il piano tiene conto, infatti, delle spinte inflattive che all'effettivo, dato il contento internazionale attuale, potrebbero avere un impatto ancora maggiore di quello ipotizzato. In questo contesto il Pnrr viene accolto positivamente, specie dando uno sguardo alle eventuali difficoltà passate e future.

La seconda direttrice, illustrata da Elvio Sonnino, Vice Direttore Generale e COO di BPER Banca, comprende cinque differenti ambiti progettuali delineati all'interno delle leve di crescita organica: il core in questo ambito prevede un ampliamento delle value proposition, in particolare relativamente alle tematiche integrate dei processi di digitalizzazione, ESG infusion e persone al centro che va a ricalcare lo stesso payoff su cui nasce e si forma il Gruppo BPER. Il rafforzamento dell'offerta digitale si integra perfettamente ai principi di sostenibilità relativi all'ambiente e alle persone: il suo sviluppo si snoda sulla base delle esigenze della clientela, con il focus di creare una "banca semplice e digitale" e con una particolare attenzione ai giovani, per i quali si prevede un ampliamento del set di prodotti e servizi offerti. Punto focale che si avvale dello sviluppo del machine learning, la valorizzazione del marketing automation e la digitalizzazione focalizzata su prodotti core. Fasi evolutive che mirano all'adozione di una approccio paperless, con il ritorno di un'importante riduzione dell'impatto sull'ambiente.

Altro focus del Piano BPER e-volution è lo sviluppo del capitale umano, confermando cosi la sua particolare attenzione alle persone per cui il Gruppo si distingue e su cui basa la sua crescita: dall'implemento della "Sustainable Workforce", che vede un progessivo miglioramento del "Gender Mix" nei ruoli di responsabilità, ad una evoluzione della cultura e dei valori aziendali, alla "New Way of Working", il lancio cioè di un modello di workplace Smart, in linea con gli obiettivi ESG e di sostenibilità, promuovendo dunque il ricorso allo smart working e una rimodulazione degli spazi aziendali: questo dimostra una chiara recezione del cambiamento verificatosi in particolare negli ultimi anni, rispetto ai nuovi modi di concepire lo spazio lavorativo e la stessa dimensione aziendale.

Il Gruppo BPER Banca ha anche tracciato la linea di sviluppo in ambito ESG (ESG Infusion) al fine di creare valore condiviso di lungo periodo. Il Piano si configura come un percorso strutturalmente lungo, che ha la necessità di diventare parte integrante della realtà del gruppo, diffondandola sia al suo interno che all'esterno. "Sono obiettivi che rappresentano il faro che illumina la nostra rotta, che seguiremo con determinazione perchè questo è ciò che vogliamo raggiungere", ha commentato l'Amministratore Delegato BPER Banca Piero Luigi Montani a margine della presentazione, "è un piano molto completo che tocca parecchi ambiti. Crediamo fortemente in ciascuno degli obiettivi che ci siamo posti e lavoreremo per raggiungerli".

L'intervista di Affaritaliani.it a Flavia Mazzarella, Presidente di BPER Banca

 

La Presidente di Bper Banca, Flavia Mazzarella ha commentato durante l'intervista: "Il Gruppo ha da poco aderito alla Net-Zero Banking Alliance (NZBA) e da un recente studio interno sono emersi come temi da attenzionare quelli del Climate Change e Diversity&Inclusion, che trovano spazio adeguato nel Piano Industriale e sui quali ci concentreremo nel prossimo quadriennio".

Per quanto riguarda il supporto verso la transizione energetica, ha aggiunto: "C'è una grande attenzione per le PMI, che rappresentano l'importante tessuto del Paese con interventi che vanno dall'affiancamento relativamente ai temi dell'eco-bonus e dei crediti fiscali, all'efficientamento energetico, alla stessa transizione energetica, tematiche su cui il Gruppo intende investire molto accompagnando le imprese in questo processo evolutivo che le riguarda direttamente da vicino".

Le dichiarazioni di Piero Luigi Montani, Amministratore Delegato di BPER Banca

 

Al termine dell'evento, l'Amministratore Delegato BPER Banca Piero Luigi Montani ha dichiarato: "È un Piano molto sfidante, che a differenza di altri comprende tante leve di sviluppo, diversi motori operativi, implica una massa importante di clientela e colleghi nuovi appena entrati nel Gruppo. Il nostro obiettivo sarà quello di lavorare molto sull'integrazione, a partire da quella delle persone, al modello di lavoro e anche ad attrarre e consolidare la clientela sulla base dei bisogni reali del mercato e della clientela stessa".

Per quanto rigurada gli obiettivi di sviluppo legati al tema della digitalizzazione ha commentato: "Il Piano di investimento è pari a tre volte quello del Piano precedente, stiamo rinnovando tutto il sistema informatico, è stato inserito nuovo personale dedicato e si proseguirà in questa direzione".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
jnhiho




Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo e Fincantieri sostengono la energy transition nei trasporti

Gli Scatti d’Affari

Bauli, inaugurata a Milano la pasticceria "Minuto Bauli"

Gli Scatti d’Affari

Giorno della Verità, a Milano si accende il dibattito sul futuro dell'Italia

Gli Scatti d’Affari

Gallerie D'Italia - Milano, apre al pubblico la mostra "Felice Carena"

Gli Scatti d’Affari

ANBI, conclusa la quinta edizione del concorso fotografico 'Obiettivo Acqua'

Gli Scatti d’Affari

Intesa Sanpaolo lancia SPAZIOXNOI, un luogo di socialità per gli over 65

Gli Scatti d’Affari

EALA è il primo hotel sul Lago di Garda ad aggiudicarsi 2 Chiavi MICHELIN

Gli Scatti d’Affari

Open Fiber: annunciato il completamento del Piano BUL in Molise

Gli Scatti d’Affari

Futuro Direzione Nord: presentata la 22esima edizione ‘Road To Europe’

Gli Scatti d’Affari

Agici e Accenture: presentato il 24° Workshop dell'Osservatorio Utilities

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"

Finley, l'intervista ad Affari

"Rose Villain? Goduria la sua voce sul nostro tappeto di chitarre"


motori
Lamborghini inaugura l’esposizione d’arte "Dreamaway"

Lamborghini inaugura l’esposizione d’arte "Dreamaway"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.